logo


©22/4/2016 Revive Israel Ministries

Cio’ che non conoscevate riguardo al Passover

Sapevate che l’Esodo dall’Egitto, il Vangelo e gli ultimi tempi sono connessi?  In questo messaggio Asher condivide sul come questi tre siano connessi nella storia profetica  del Passover.  Per guardare in inglese, clicca Qui!


Seguiteci su Facebook

Lo sapevate che noi stiamo pubblicando dei brevi insegnamenti su video in Facebook quasi tutti I giorni? Per seguirci e condvidere con i vostri amici, clicca QUI!


Come Aprire il Cielo [seconda parte]

In questo messaggio Asher ci da’ delle chiavi  su come aprire le porte del cielo  e veder discendere benedizioni.  Per guardare in inglese con la traduzione in  coreano, clicca QUI!


Comandante di Polizia Mussulmano Israeliano

Notate la foto qui accanto. L’uomo a destra e’ l’alto commisario della Polizia Israeliana, Roni Alsheikh, ovviosamente un giudeo ortodosso.  L’uomo a sinistra e’ il nuovo “Nitsav" – comandante della stazione di ferro nella Valle turbata di Arah , nella zona piu’ bassa della Galilea.  Il suo nome e’ Jamal Hachrosh; egli e’ un mussulmano, un arabo, un cittadino israeliano, ed il primo mussulamno a raggiungere una tale alta posizione nella polizia israeliana.  Un Nitsav e’ l’equivalente di un generale maggiore dell’armata.

La sua nomina fa parte di uno sforzo da parte del governo israeliano per rendere le forze della polizia piu’ efficaci e piu’ accessibili alla popolazione araba.  L’area della Valle di Arah e’ il 90% araba, mentre nel complesso la popolazione araba in Israele e’ circa il 20%.  Questo e’ un esempio degli sforzi locali da parte degli ebrei e degli arabi per la coesistenza pacifica. Percio’, la prossima volta che voi sentite la carica di “apartheid” cosi’ spesso livellata dal movimento anti-israeliano BDS, voi potete dire,”aspetta un minuto!  Israele non e’ l’Africa del Sud!  Non esiste apartheid; il problema in Israele non e’ raziale; ci sono Arabi in aclune delle piu’ alte posizioni di governo e di societa’!


Le Alture del Golan Rimangono

Il Primo Ministro Netanyahu ha spostato l’incontro settimanale del cabinet da Gerusalemme  a Gamlah, sulle Alture del Golan.  Ha annunciato li’ che Israele manterra’ definitivamente il possesso delle Alture del  Golan. Apparentemente  sta facendo questa  osservazione  alla luce del probabile intervento internazionale per ridefinire , dopo la sconfitta di ISIS, i confini ed i governi  in Siria-Iraq lacerati dalla guerra.

La  comunita’ internazionale ha spesso pressato Israele a restituire il Golan alla Siria. Basta pensare che se fosse accaduto essa avrebbe portato l’intera guerra jiadista sul fronte siriano diritto alle rive del mare della Galilea!  Che disastro sarebbe stato!  Il prosimo anno segnera’ il cinquantesimo anno dal riassestamento israeliano del  Golan, catturato durante la guerra del 1967.


Gli Stati Arabi Condannano l’Iran

Un altro evento significativo  questa settimana  e’ stato  la condanna ufficiale dell’Iran nel sostenere il terrore e nell’intervenire per assumere la direzione  nei paesi interni  al Medio Oriente.  E chi ha fatto questa affermazione?  Un’organizzazione di propaganda israeliana di destra?   No! E’ stata fatta dall’ O.I.C. –L’Organizzazione della Cooperazione Islamica – con 56 nazioni membri del loro charter. L’Iran e’ un membro dell’ OIC.  La Conferenza  OIC ebbe luogo in Turchia. I rappresentanti  iraniani uscirano protestando  quando la dichiarazionefu approvata.     


Il Nuovo Primo Ministro Ucraino

La settimana scrosa il parlamento  ucraino ha votato per il nuovo Primo Ministro.  Il risultato e’ stato sorprendente.  Il Parlamento ha scelto  il piu’ giovane  dei primi ministri mai scelti. Volodymyr Groysman ha solo 38 anni.  Ancora piu’ sorprendente e’ il fatto che egli e’ un ebreo , pro Israele. Chi abrebbe mai pensato una cosa del genere anni fa?  Groysman  affronta alcune sfide molto difficili poiche’ l’Ucrania si occupa da una parte dei ribelli pro-russi  e dall’altra dell’economia  non stabile.  A proposito, la piu’ grande congregazione ebraica messianica nel mondo si trova nel Kiev, guidata dal nostro amico e fratello, Boris Grishenko.


Volver

Favor de orar por la continuación del ministerio en Israel de evangelismo a los indígenas, el plantar congregaciones mesiánicos, el centro de discipulado, de la vigilias proféticas de alabanzas y oraciones en el hebreo, y la ayuda financiera a los necesitados.