Torna ad Articoli

logo

Revive Israel Ministries

© 10 de Agosto 2018 Revive Israel Ministrie

Qual è la situazione per gli ebrei messianici in Israele?

Eitan Shishkoff

gavel

Qual è il posto degli ebrei messianici nella società israeliana? Quando un credente ebreo in Yeshua si candida a diventare un cittadino israeliano secondo la "Legge del ritorno", viene ricevuto come qualsiasi altro ebreo che ritorna nella nostra patria biblica? Quando cerchi di acquistare o affittare una proprietà come ministero messianico, c'è discriminazione? Quando un discepolo israeliano del Messia moderno chiede di essere assunto, quel credente avrà le stesse opportunità di essere assunto?

Mentre le risposte a queste domande possono essere varie e variare a seconda della situazione, la linea di fondo è che non godiamo di uguali diritti come gli altri ebrei tornati nella terra di Abramo, Isacco e Giacobbe.

  • Cittadinanza? Attualmente, il Dipartimento degli Interni non concede nemmeno la cittadinanza a un candidato che è noto per essere un ebreo messianico.
  • Diritti di proprietà? Siamo stati rifiutati in diverse occasioni durante il tentativo di affittare una proprietà per i nostri incontri congregazionali.
  • L'occupazione? I datori di lavoro, in particolare quelli la cui attività dipende da clienti ortodossi, possono respingere una domanda di assunzione per il solo motivo della fede in Yeshua.

Interrompere lo status quo

Per sapere perché queste condizioni di intolleranza esistono  (specialmente ironiche in una nazione la cui storia è piena di feroci vittimizzazioni) richiede solo una conoscenza di base della storia ebraica negli ultimi 2000 anni. Giustamente, la maggior parte delle associazioni ebraiche con Gesù e il cristianesimo sono tutt'altro che positivi. Possiamo protestare che "Gesù è ebreo. La Nuova Alleanza si basa sulle Scritture Ebraiche e il suo contesto è il primo secolo di Israele." Ma questi fatti sono ancora in gran parte sconosciuti. Il cambiamento, tuttavia, sta cominciando ad accadere. E accelerare questo cambiamento è l'obiettivo di questo articolo.

Questa situazione si presenta, come ebrei messianici, insieme a tutti i nostri amici in tutto il mondo, con una profonda responsabilità. Senza esagerare, ci è stata data l'opportunità di opporci a questo colossale errore di valutazione: (A) Non si può credere in Gesù e rimanere un ebreo fedele, e (B) la società israeliana non ha "un posto al tavolo" per i suoi ebrei messianici .

Esempi Storici di Successo

Mi ispirano due esempi di altri gruppi etnici che affrontano pregiudizi sociali. Se altri gruppi di persone hanno superato il fanatismo, specialmente attraverso gli atti coraggiosi di leader altamente motivati, possiamo seguire un percorso simile?

Nel suo libro, Profiles in Audacity, Alan Axelrod racconta le iniziative che cambiano la storia di W.E.B. DuBois e Mahandas Gandhi. DuBois ha rifiutato di accettare uno status di seconda classe per gli afroamericani. Gandhi si oppose allo spietato dominio coloniale del popolo indiano da parte dell'Impero britannico. Entrambi hanno dedicato lunghi decenni della loro vita a radunare i cuori dei loro rispettivi popoli. Allo stesso tempo, hanno usato tutti i mezzi disponibili (a corto di rivoluzione violenta) per affrontare le ingiustizie subite nelle mani della razza dominante. L'opposizione audace e non violenta di Gandhi all'oppressione britannica alla fine ottenne l'indipendenza per l'India. DuBois, il primo afro-americano a ricevere un dottorato dalla Harvard University (nel 1895), scrisse e parlò instancabilmente per conto dei pieni diritti per tutti gli afroamericani. Siamo testimoni che i suoi sforzi hanno cambiato la storia.

Entrare in Azione

Perché credo che ora sia il momento di sfidare lo status di seconda classe dei seguaci israeliani di Yeshua?

1. Molti israeliani sono stanchi dei valori e dell'agenda della nostra società fissati dall'ultra-religioso.

2. Il fedele servizio di diverse migliaia di giovani ebrei messianici, che prestano servizio nella Forza di difesa israeliana, ha creato un'eccellente reputazione per il nostro movimento nazionale.

3. I nostri devoti amici nelle nazioni stanno guadagnando sempre più influenza in Israele. Il nostro governo sta ascoltando l'input della Chiesa evangelica, riconoscendo un drammatico ribaltamento. Invece di antisemitismo, questi cristiani ora stanno risolutamente con Israele. Se il problema dei pieni diritti per gli ebrei messianici israeliani è affrontato dai leader cristiani, il governo di Israele lo ascolterà.

Prendiamo ispirazione e coraggio da leader del passato come Gandhi e DuBois. Lo status degli ebrei messianici in Israele può essere cambiato. Deve cambiare. Sta a noi.


La Pietra Modificata

Asher

Asher Intrater parla del rifiuto di Yeshua da parte dei leader religiosi ai suoi tempi e di come questo sia stato uno degli adempimenti della profezia per il suo essere il Messia.

GUARDA QUI!


Torna ad Articol

Per favore PREGATE  per il nostro ministero in corso in Israele di evangelizzazione indigena,  per lo stabilimento di congregazioni messianiche,  per il centro di discepolato, per la lode e la preghiera profetica, le veglie di preghiera  in ebraico e per gli aiuti finanziari per i bisognosi.