Torna ad Articoli

logo

Revive Israel Ministries

© 7 de Ottobre 2016 Revive Israel Ministrie

La storia profetica dei leader israeliani secolari - Parte 3

Asher Intrater condivide sulle ultime quattro delle dieci profezie& che si riferiscono alla moderna Israele, la chiesa, la fine dei tempi e il regno millenario:
GUARDA!! (Sottotitoli disponibili in cinese, danese, francese, italiano, polacco, portoghese e spagnolo.)

  1. Il confronto delle Nazioni

Binyamin Netanyahu, il nostro premier, è andato alle Nazioni Unite e li ha affrontati, a differenza di qualsiasi altro leader mondiale che ho visto. Dice alle Nazioni Unite che stanno facendo decisioni contro la Terra e il popolo di Israele, anche se abbiamo un mandato da Dio per essere qui. Cita la Bibbia e li rimprovera per l'immoralità e il pensiero umanista, affrontando coraggiosamente le nazioni di questo mondo.

C'è qualcosa riguardo la nazione di Israele e la sua stessa esistenza che è in questione con le Nazioni Unite. Credo che stiamo per iniziare a confrontarci con le nazioni del mondo con la verità di Dio. Questo è un aspetto della vocazione di Israele, e ora che il corpo del Messia è collegato a Israele, abbiamo un messaggio profetico da dare al mondo.

  1. Smascherando l’Islam Radicale

Netanyahu (più di qualsiasi altro leader mondiale oggi) capisce che il terrorismo islamico radicale è il peggior male che questo mondo abbia mai visto, e dobbiamo combatterlo. Le persone vengono uccise a un ritmo senza precedenti e nessuno sta veramente combattendo, a parte Israele. C'è un allineamento che arriva dalla nazione di Israele, e si può scegliere sia di soccombere all’ Islam radicale o lottare contro di esso. La chiesa non ha necessariamente bisogno di prendere le armi. Ma ha bisogno di essere in grado di dire la verità e dire quello che è: uno spirito di anti-Cristo omicida. Quando si inviano persone in tutto il mondo per uccidere tutti coloro che non sono d'accordo con te, si sta rompendo i dieci comandamenti. Questo non può essere il Dio di Israele e abbiamo bisogno di opporci attivamente.

  1. Stabilire il Trono di Davide

In ebraico, non c'è una parola per dire primo ministro. Invece, è il capo del governo di Israele. Ti ricordi tutte le profezie su Gesù quando nacque? Si sarebbe seduto sul trono di Davide e avrebbe governato le tribù di Giacobbe. Quando Gesù ritornerà, si siederà sul trono di Davide e governerà il mondo dal trono di Davide per sempre.

Che cosa è un trono? Un trono è una sedia. Il primo ministro ha una sedia che rappresenta il governo di Israele, l'autorità di Davide in fase di restauro nella terra di Israele. In questo momento, Netanyahu come primo ministro di Israele si siede su quella sedia. Non sto dicendo che Netanyahu è il Messia. Non sto nemmeno dicendo che è nato di nuovo, ma posizionalmente, strutturalmente e autorevolmente si siede nella posizione del trono di Davide.

Noi crediamo in un adempimento letterale delle profezie sulla venuta del regno di Dio nella terra. Ma finché ci sarà il moderno Israele e un governo in Israele, come si può credere a queste profezie? Per 2000 anni gran parte della chiesa non ha veramente creduto nella seconda venuta, ma invece nella seconda apparizione. Essi credono che Gesù sta per apparire, venire a metà strada, rapire la sua sposa, e poi andarsene di nuovo! Ma la Bibbia dice che Egli ritornerà una volta per tutte, fino al Monte degli  Ulivi! Per il fatto che qui abbiamo una nazione con un governo, e la sua capitale a Gerusalemme, Gesù può ora ritornare e regnare sulla terra da Gerusalemme.

  1. Ereditare fisicamente la Terra

Infine, una delle cose che il capo del governo israeliano fa, è quello di garantire che  possiamo vivere qui e stabilirci nella Terra di Israele: che noi abbiamo il diritto di  stabilire abitazioni, costruire fattorie, avere un'economia, e crescere i nostri figli. E' incredibile quanto questa idea sia odiata da tanti in tutto il mondo..

La Bibbia dice che quando Gesù ritornerà, i santi erediteranno la terra? (Matt. 5: 5) Il modo in cui Dio promette che il suo regno verrà su questa terra è attraverso la promessa al popolo ebraico, in Terra d'Israele. Se non accade qui, non può avvenire sul resto della terra. Tuttavia, il fatto che gli ebrei vivano qui è un segno sicuro che Gesù sta arrivando e noi erediteremo la terra.

La maggior parte dei cristiani hanno erroneamente creduto negli ultimi 2000 anni, che vivremo per l'eternità in cielo lasciando la terra per l'anti-Cristo, senza una resurrezione fisica. Questo è tutto insegnamento sbagliato. Se il popolo ebraico non tornasse alla terra di Israele, allora sarebbe probabilmente vero. I diritti del patto del popolo ebraico di vivere in Israele garantiscono i diritti dei cristiani di ereditare la loro terra e la nazione.

Se ve lo siete persi, assicuratevi di recuperare il ritardo sulla  Parte 2.


Discepolato intensivo d’Inverno

Questo inverno dal 1 Dicembre 2016 al 25 Gennaio, 2017, ci saranno 8 settimane di discepolato intensivo fatto dai nostri amici al Jerusalem Hills Inn per i credenti di tutte le età di lingua inglese. I partecipanti potranno trascorrere del tempo con la squadra di Revive Israel nella zona di Gerusalemme e con Return Ministries nel nord di Israele per i momenti di culto, preghiera, e insegnamento. I partecipanti potranno servire l'ente locale in modi pratici e ogni settimana ci sarà una gita intorno a Israele.

Il costo di 2000 dollari include alloggio in camere in stile dormitorio, tutti i pasti, il trasporto all'interno di Israele, e biglietti d'ingresso per le escursioni settimanali. L'avvio del programma avverrà presto, e ci saranno un numero limitato di spazi disponibili. Per ulteriori informazioni o per richiedere un'applicazione, si prega di contattare: [email protected]

Guarda il video invito QUI.


Torna ad Articoli

Per favore PREGATE  per il nostro ministero in corso in Israele di evangelizzazione indigena,  per lo stabilimento di congregazioni messianiche,  per il centro di discepolato, per la lode e la preghiera profetica, le veglie di preghiera  in ebraico e per gli aiuti finanziari per i bisognosi.