Torna ad Articoli

logo

Revive Israel Ministries

© 22 de Luglio 2016 Revive Israel Ministrie

La pronuncia del nome YHVH

Di Asher Intrater

A volte mi viene chiesto circa la corretta pronuncia di YHVH יהוה , il nome di Dio nelle Scritture ebraiche fin dai tempi di Mose’. Prima di  tutto una “specificazione” – non vale la pena di discutere queste cose, perche:

  1. Nessuno realmente sa di sicuro come era pronunciato.
  2. Nel  Nuovo Testamento non esiste la richiesta di una specifica pronuncia.
  3.  La comunita’ apostolica del primo secolo ha dichiarato che l’unico nome che dobbiamo usare e’ Yeshua (Atti 4:12; Filippesi 2,9).
  4. Il nome Yeshua ha sostituito YHVH per  Signore, Adonai o "Kyrios" (Filippesi 2:9).
  5. Il nome Yeshua (ישוע ) e’ una forma accorciata di Yehoshua (יהושע ), che contiene la prima part  (יהו or Yeho)  di Yehovah la cui pronuncia e’YHVH. In altre parole, YHVH e’ contenuto entro il nome Yeshua.

Non sto sostenendo che i credenti  in Israele comincino ad utilizzare una pronuncia specifica, perche’:

  1. La reazione speciale e religiosa contro la suddetta pronuncia fra la comunita’ ortodossa in Israele  non merita cio’ che si guadagnerebbe cercando di metterla  in pratica.
  2. Quando si pronunciano alcune forme di YeHoVaH  in ebraico, non e’ chiaro quello che si sta dicendo perche’ il suono dell parola si confonde con la declinazione del verbo “essere.”
  3. Tuttavia, certamente tutti hanno il diritto di pronunciare il nome  come vogliono purche’ non sia “invano”.  (Esodo 20:7)
  4. Porrendo un’enfasi eccessiva sulla pronuncia ha spesso portato a tendenze settarie o elitarie tra i grupppi che lo fanno.

Avendo dichiarato tutto cio’, sembra che la pronuncia corretta dovrebbe essere  YeHoVaH (oppure  YeHoWah se il  Vav era in effetti pronunciato nei  tempi antichi con il suono della doppia V, come molti scolari credono).  

La ragione piu’ ovvia di tutto cio’ e’ che  in oltre 100 usi del nome con la stessa radice e la stessa struttura delle  sillabe in Ebreo, TUTTE senza eccezione usano la struttura delle vocali E-O-A.  I nomi sono i seguenti:  Yehoyariv, Yehonadav, Yehoram, Yehoshevaat, Yehoshaphat, Yehosheva, Yehoshua, Yehozabad, Yehotsadak, Yehoahaz, Yehoaddan, Yehoada, Yehoyakim, Yehoyachin.

Nel  Medioevo, la tradizione rabbinica abbandono’ tutti gli sforzi  di pronunciare  YHVH sostituendo la parola “adonai” (Signore).  Quasiasi riferimento ai cambiamenti scribali di quell tempo sarebbe irrelevante, perche’ questo e’ il testo biblico completo  che abbiamo a disposizione.

La seconda ragione ha a che fare con il significato spirituale. Il nome  YHVH e’ connesso al verbo “essere”.  Questo si riscontra in Esodo 3 nella narrazione dell’incontro di Mose’ con il roveto ardente, ed in piu’ di una dozzina di riferimenti  all’”IO SONO” come YHVH in Isaia, capitoli 41-48

Nel  verbo “essere “ in ebraico, la vocale “e” si riferisce al futuro, la vocale “o” si rifersice al presente e la vocale “a” al passato.    In tal mod il significato spiritual del nome  YHVH e’ il Dio Eterno, che e’ stato, e’  e sara’.   Il significato del nome YHVH e’ spiegato piu’ estensivamente nel mio libro “ Chi pranzo’ con Abramo?”


La Sinergia Generazionale

In questo messaggio  Cody Archer esamina la differenza tra il modello di trasferimento della responsabilita’da una generazione all’altra, sia  nel  Vecchio che nel  Nuovo Testamento.

 Egli sottolinea che – nei tempi in cui viviamo – I leaders anziani devono aiutare i responsabili piu’ giovani  ad essere collegati  con i capi delle nazioni.
I sottotitoli sono  disponibili  in Portoghese, Spagnolo, italiano e Danese. Per guardare, clicca Qui!


Incontra la Squadra: Shani

Questa settimana incontrate i membri della squadra di Revive Israel, Shani Ben Arii.

I sottotitoli sono disponibili in Coreano, Giapponese, Italiano, Francese e Olandese.Per guardare, clicca QUI!


Il Fallimento del Colpo di Stato in Turchia e Come Dovremmo Pregare

Di Michael Kerem

La temporizzazione  di questo ultimo tentativo di Colpo di Stato in Turchia, arriva sulla scia di un accordo di riconciliazione fra Israele e la Turchia, una scusa turca  in Russia per l’abbattimento di un jet da combattimento russo ed il riavvicinamento con l’Egitto. Sembrava anche  che le forze piu’ razionali stavano guidando la politica estera  turca e la retorica populista si stesse scambiando con  una relazione di pratica diplomatica con i suoi vicini. A seguito del colpo di Stato sarebbe logico concludere che il partito governante potrebbe utilizzare la situazione per aumentare la sua presa sul potere e limitare i suoi avversari . Il dibattito in Turchia riguardava la democrazia. Il problema consiste nel fatto che ogni lato ha una propria definizione di cio’ che significa. 

Comprendere il ruolo critico della Turchia nel Medio Oriente del passato e’ importante.  We incoraggiamo  a conoscere  meglio la storia della nazione in maniera di poter pregare per il suo futuro.  

*pregate affinche’ il Corpo di Cristo in Turchia possa incontrarsi liberamente e praticare la loro fede senza censura ed intimidazione.   

*pregate per le autorita’: quelle della politica, quelle nella societa’ e quelle in posizioni di sicurezza affinche’ esse possano usare il loro potere ed influenza per proteggerei cittadini della Turchia e per guidare il Paese attraverso questi momenti difficili


Torna ad Articoli

Per favore PREGATE  per il nostro ministero in corso in Israele di evangelizzazione indigena,  per lo stabilimento di congregazioni messianiche,  per il centro di discepolato, per la lode e la preghiera profetica, le veglie di preghiera  in ebraico e per gli aiuti finanziari per i bisognosi.