Torna ad Articoli

logo

Revive Israel Ministries

© 3 de Giugno 2016 Revive Israel Ministrie

Perché la nostra partnership è così importante?

Cody condivide l'importanza della nostra partnership in vista del ritorno di Gesù  e del progresso del Vangelo, soprattutto nelle zone in cui vivono la minor quantità di credenti. Per guardare, fare clic su QUI!

Sottotitoli disponibili in Francese, Spagnolo, Portoghese, Danese e Coreano.


I nostri insegnamenti nella TUA lingua

La squadra dei media di Revive Israele ha iniziato il nuovo progetto di aggiungere sottotitoli ai nostri insegnamenti  video. Si tratta di un lavoro fatto con l'aiuto di volontari fedeli che hanno risposto al nostro recente invito. Ognuno si differenzia nella quantità di ore che investe ogni mese, ma tutti sono di vitale importanza. Il progetto è ancora nella sua fase iniziale, ma stiamo avanzando. Attualmente abbiamo con noi squadre di partnership francese, portoghese, spagnolo, danese e coreana che inviano messaggi di vita per le loro nazioni.

Hai abilità nella traduzione e il desiderio di vedere i nostri insegnamenti nella tua lingua? Iscriviti alla nostra famiglia di traduttori. Scrivi a [email protected] per info.


Il tuo ruolo nella Fine dei Tempi e come prepararsi

Ecco un altro messaggio da Asher Intrater al recente raduno in Israele condotto da IHOPKC. Per guardare in inglese, clicca QUI!


Miracoli in Grecia

Greta Mavro

Il ponte ebraico-greco è in fase di ricostruzione in questa regione storica del Mediterraneo, sulle orme di Paolo. Questo mese una squadra dal Gateways Beyond Training School  di  Cipro, ha visitato Tessalonico per servire nei campi profughi e nelle Chiese greche. Ho aiutato a coordinare le attività in Berea e Tessalonico.

Quando la squadra è entrata nella piazza di Berea (Atti 17: 10-11), c’erano alcuni uomini greci seduti lì. Subito ci hanno chiamato  da lontano, "chi sei?" . Ho risposto che eravamo ebrei e gentili che sono venuti a benedire la Grecia. Con le lacrime agli occhi, uno di loro ha detto, "Mi ricordo quando ero un ragazzo e nazisti sono venuti a prendere gli ebrei legati alla sinagoga e poi li hanno portati ad Auschwitz. Continuo a pensaci e a piangere!"

Poi siamo andati alla sinagoga dove gli ebrei greci bereani furono rastrellati e bloccati all'interno della sinagoga per giorni senza cibo né acqua, lo stesso luogo in cui l'apostolo Paolo predicò quasi 2000 anni prima. Mentre abbiamo ascoltato Evi, una guida turistica greca che ci raccontava con passione questa storia, tutta la squadra è caduta in ginocchio e ha cominciato a gridare a Dio. Improvvisamente, la porta si è aperta e un altro gruppo da Israele è entrata nella sinagoga. Spontaneamente, abbiamo cominciato a ballare insieme e a cantare Am Yisrael Chai (Il popolo di Israele vive!). Uno degli israeliani ci ha ricordato: "Oggi è il Giorno dell'Indipendenza di Israele !!"

Siamo tornati in piazza per evangelizzare. Una donna di Berea è venuta con una torta appena sfornata che ha cominciato a tagliare e distribuire al team. Ha detto, "Vi stavo guardando dalla mia finestra e improvvisamente ho sentito che dovevo cuocere una torta e portarla a voi". Alcuni momenti dopo, ha dato la sua vita al Signore! Un certo numero di uomini e donne pregavano con noi. Un uomo che ha dato il suo cuore al Signore è guarito alla gamba. Abbiamo anche avuto una conversazione approfondita con un prete greco-ortodosso che ha parlato della necessità di unità tra tutte le confessioni cristiane.

Molti di loro, dunque, credettero, e così pure un gran numero di nobildonne greche e di uomini. Atti 17:12

Abbiamo avuto una serie di uscite evangeliche alla Torre Bianca di Tessalonico. Mentre la squadra adorava Dio, ho notato una donna greca venire e stare accanto a me. Ho cominciato a condividere il Vangelo con lei e ho visto che era molto affamata di Yeshua. Ha pregato con me per ricevere Lui con un cuore aperto. Poi mi ha detto che soffriva di gravi problemi alla schiena. Ho pregato con lei per la guarigione ma ha ricevuto solo un mite sollievo. Dopo circa 15 minuti, mi sono sentita spinta a pregare per la sua guarigione di nuovo. Questa volta ho avuto una visione di un demone che la tratteneva con le dita. L’ho scacciato nel nome di Yeshua e la donna all’improviso ha aperto la bocca emettendo un sospiro profondo come se qualcosa avesse lasciato il suo corpo. Poi ha gridato: "E' andato, sono guarita!"

Ogni giorno il team è anche andato al campo profughi al confine con la Grecia. Molti segni e prodigi stanno accadendo tra i profughi musulmani. Una donna musulmana che ho incontrato, ha teso la mano verso di me per dimostrare che il suo dito medio era paralizzato e ripiegato. Ho pregato per la guarigione e proprio lì davanti ai nostri occhi, il dito si è raddrizzato e è ritornato normale. Sua figlia poi mi ha afferrato la mano e se l’è messa in testa per farmi sapere di pregare per i suoi problemi alla testa. Immediatamente è stata guarita e tutta la famiglia ha preso le Bibbie!

Ho condiviso un messaggio nella principale chiesa evangelica sul ripristino dell'identità greca (per unirsi con Israele) e molti mi hanno detto che i loro occhi si sono aperti e sono stati  profondamente toccati. Un uomo è venuto da me con le lacrime dicendo: "Non ho mai sentito nulla di simile, soprattutto da un predicatore donna! Ho intenzione di dire questo a tutti!"

Il collegamento tra Israele e la Grecia è un collegamento fondamentale in questi ultimi tempi, come lo era ai tempi dei primi discepoli di Yeshua, fa riaccendere il risveglio e il restauro, fa avanzare il Regno di Dio e accellerare il ritorno del Signore.


Invito Shavuot

Ci riuniamo ogni anno a Shavuot per adorare e pregare per tutta la notte credendo nel completo adempimento di questa profezia Shavuot (At 2,17).

Unitevi a noi in persona presso il nostro centro ministeriale Revive Israele in Yad Hashmona o attraverso il nostro live web-stream. L'evento inizia 11 giugno, 2016 alle 10 di sera (ora di Israele) e continua per 8 ore.

Guarda la video intervista con Asher Intrater riguardo la visione di Shavuot, clicca QUI!

Per il live web-stream, per favore andate a reviveisrael.org al momento dell’evento.


Torna ad Articoli

Per favore PREGATE  per il nostro ministero in corso in Israele di evangelizzazione indigena,  per lo stabilimento di congregazioni messianiche,  per il centro di discepolato, per la lode e la preghiera profetica, le veglie di preghiera  in ebraico e per gli aiuti finanziari per i bisognosi.