Torna ad Articoli

logo

Revive Israel Ministries
© 15 de Aprile 2016 Revive Israel Ministrie

Il Significato Tridimensionale Della Pasqua

Di Asher Intrater

C’è un significato tridimensionale relativo alla storia della Pasqua (Peshach) :

  1. L’Esodo dall’Egitto
  2. L’Evangelo di Yeshua
  3. Il paradigma dei Tempi della Fine
  1.  L’Esodo

La storia della Pasqua e l’Esodo dall’Egitto ha un ruolo dominante nella Legge e nei Profeti. L’Iddio della creazione interviene nella storia umana per soccorrere un popolo oppresso, per estendere una guistizia sociale, per stabilire una legge morale universale e per creare un gruppo di un “popolo scelto” di fra le nazioni del mondo(quel popolo già allora era formato di Giudei e Gentili).

Dio si fece conoscere come YHVH, un Dio di santità, di compassione e Dio del patto. Egli definì il sacerdozio per offrire l’espiazione attraverso il sacrificio di sangue. L’Esodo ebbe luogo alla pienezza del tempo della storia, circa 400 anni dopo i patriarchi. Il popolo del patto di Dio ebbe inizio con Abrahamo e la sua famiglia, che crebbe fino a diventare una nazione di circa 2 milioni al tempo di Mosè.

Dio scelse la stagione della Pasqua – la prima luna piena all’inizio di primavera – come sfondo del  palcoscenico,sul quale rivelare la Sua redenzione.

  1. L’Evangelo

Gli Israeliti furono liberati dall’Angelo della Morte in Egitto, attraverso la fede nel sangue dell’agnello che veniva posto sugli stipiti delle porte. Attraverso il sangue dell’agnello potevano avere redenzione, senza di questo era impossibile. La vita o la morte dipendeva dal sangue posto sugli stipiti. Quando ricevettero la Torah al Sinai, Dio stabilì un sistema giornaliero per i sacrifici di sangue. Ogni aspetto della fede nell’Israele antico era basato su un patto contrassegnato dal sangue.

Ovviamente i sacrifici degli animali erano simbolici. La vera espiazione per l’umanità doveva  avvenire attraverso il sangue di un uomo, un uomo perfetto. Quell’uomo perfetto, simbolizzato dall’agnello pasquale e da tutti i sacrifici, è stato rivelato a Israele e a tutta l’umanità per mezzo dell’Evangelo. Egli è il Messia Yeshua, il figlio di Dio e il figlio di Davide.

Così come allora Israele era redento simbolicamente attraverso il sangue dell’agnello, solo così può tutta l’umanità essere redenta dal sangue dell’Agnello. L’importanza centrale dell’offerta di sangue non è cambiata; è stata rivelata in tutta la sua pienezza nel Vangelo. Il sacrificio di Yeshua ci dà la redenzione dal peccato; e la Sua resurrezione ci dà la vita eterna. Non c è nessun altro candidato, nessun altro ci può dare espiazione o resurrezione.

  1. Fine dei Tempi

C’è ancora un'altra dimensione del significato della Pasqua. I Rabbini dicono, “L’ultima redenzione sarà come la Prima redenzione.” Ciò significa che la venuta del Messia nella gloria per stabilire il Suo regno sulla terra, sarà simile all’Esodo dall’Egitto. Dan Juster ha scritto a riguardo di questo soggetto nel suo libro, “ Rivelazione, la chiave della Pasqua.”

Il Faraone di allora è una figura dell’Anticristo che deve venire. L’oppressione demoniaca sarà simile. Le piaghe verranno sul mondo come giudizio contro il male e urgerà la gente a ravvedersi dalle loro opere malvage. I veri credenti durante la tribolazione verranno protetti come gli Israeliti che abitavano in Goshen, e quindi testimonieranno della potenza di Dio e della Sua grazia. La parola profetica sarà proclamata da due testimoni simili a Mose e Aronne. Alla fine ci sarà una liberazione tremenda come la vittoria che ebbero davanti al Mar Rosso.

Perciò in questo periodo, purifichiamoci e prepariamo i nostri cuori per tutti gli scopi profetici che Dio ha per noi in questa generazione.


Come Aprire i Cieli

In questo messaggio Asher Intrater condivide alcune chiavi per aprire le porte del cielo e ricevere le benedizioni. Per guardare in Inglese con la traduzione Coreana, Cliccate Qui!


Torna ad Articoli

Per favore PREGATE  per il nostro ministero in corso in Israele di evangelizzazione indigena,  per lo stabilimento di congregazioni messianiche,  per il centro di discepolato, per la lode e la preghiera profetica, le veglie di preghiera  in ebraico e per gli aiuti finanziari per i bisognosi.