Torna ad Articoli

logo

Revive Israel Ministries

© 18 de Dicembre 2015 Revive Israel Ministries

La Connessione tra Chanukah e Natale

Probabilmente non sapete che esiste una connessione tra il Natale e Chanukah,  e probabilmente non è quella che pensate. Nascosti nei ricordi della storia ci sono alcuni indizzi che suggeriscono che non ogni cosa era così raffigurata come avrebbe dovuto e ancora oggi noi possiamo avvertire gli effetti di questi eventi non propriamente ispirati dallo Spirito Santo. Ma all’interno di ogni cambiamento politico, di un’ agenda religiosa, e di una battaglia culturale, c’è un granello della verità del Regno che rivela alcuni propositi di Dio che a volte possono sembrare difficili da trovare. Quindi noi dobbiamo aver una volontà decisa e superare le distrazioni apparentemente brillanti  e tagliare di netto le bugie in modo di arrivare alla verità. Dobbiamo dare valenza alla verità al di sopra di tutto, specialmente quando siamo confrontati con una verità non confortevole.

In questo video Asher ci porta indietro nella storia per farci capire la connessione esistente tra Chanukah e Natale. Per guardare in Inglese, cliccate Qui!


Guarigione nell’ Est Asia

Di Cody Archer

Ariel, Tal Geremia ed io siamo appena ritornati da un viaggio di 12 giorni in  Est-Asia. Qui seguono alcuni punti di rilievo:

Cina  -  Durante il nostro viaggio di cinque giorni in Cina abbiamo avuto l’opportunità di parlare a centinaia di leaders  della chiesa clandestina. In uno dei nostri incontri con un leader apostolico e alcuni della sua squadra che sopravisionano 35 congregazioni, ci hanno riportato che la maggioranza della gioventù e dei giovani adulti sono veramente affamati della parola di Dio e spendono del tempo significativo nello studio della Bibbia e testimoniano di vedere regolarmente persone nuove venire alla fede.

In una delle riunioni mentre stava predicando c’era una forte atmosfera di fede e vittoria nell’aula. Alla fine del messaggio cominciai a sentire dolore nel mio orecchio destro e nello stomaco e avvertii che in questo modo Dio mi stava mostrando che Egli desiderava impartire guarigione. Perciò lo dichiarai apertamente e molte persone alzarono le mani per la guarigione. Dopo aver pregato chiesi se qualcuno aveva ricevuto guarigione. Il primo uomo che si fece avanti condivise con noi che stava soffrendo di dolore e pressione all’orecchio destro da circa due anni, ma dopo aver pregato questi sintomi erano scomparsi. Durante la mezz’ora che seguì 15 persone si fecero avanti e testiomiarono di essere stati guariti da varie infermità. Due persone affermarono di essere state guarite dalla sordità di un orecchio!

Mentre eravamo a pranzo con il pastore in una piccola classe di ragazzi, ogni pochi minuti avevamo persone che bussavano alla porta che ci chiedevano preghiere per guarigione. Questo mi diede qualche idea di quello che sperimentarono Gesù e gli apostoli quando le moltitudini continuavano a venire a loro incessantemente così che non avevano più neanche il tempo per mangiare. (Marco 6:30-34)

Korea – in Korea  abbiamo visto una manifestazione di guarigione di tipo diverso – cioè la guarigione di ferite del passato tra il popolo Cinese, Koreano e Giapponese. Abbiamo osservato centinaia di credenti di queste nazioni andare sui loro ginocchi pentirsi e chiedere perdono per le guerre passate, per i peccati e le frizioni che si erano create tra loro come popoli.  Ad un certo punto c’erano così tante persone che piangevano che mi sono trovato a camminare tra la folla distribuendo fazzoletti!

Un’altra guarigione occorse tra l’Asia e Israele. Ariel diede un piccolo ma potente messaggio sul soggetto di Un solo Uomo Nuovo cioè la relazione che Giudei e Gentili hanno in Gesù (Efesini 2) ci ha quindi guidati in un gesto simbolico di riconciliazione. Questo momento ha liberato una manifestazione di grande gioia. Era come se avessimo partecipato ad una storia d’amore ed ora era giunto il tempo della celebrazione.

L’ultimo posto nel quale ci fermammo fù la zona demilitarizzata tra la Korea del Sud e Nord per pregare e dichiarare la riunificazione del popolo Koreano e dei loro paesi. Insieme a più di duecento credenti Asiatici suonammo il Campanello della pace 70 volte rappresentando la fine dei 70 anni di ostilità tra la Korea del Sud e del Nord. (1945-2015).

Hong Kong  - Durante i due giorni e mezzo in Hong Kong riuscimmo come squadra  a parlare in 10 chiese diverse. Qualche tempo fa durante quest’anno Revive Israel è riuscito a stabilire il suo primo ufficio qui attraverso l’aiuto di Mattew e Fanny (amici intimi di Revive Israel e di persone del posto). Fummo in grado di spendere del tempo qualitativo con loro e parlare su alcune strategie per l’avanzamento del regno di Dio in Asia dell’est.
Ci sarebbe ancora molto da condividere di questo fruttuoso viaggio. Ovunque siamo andati le persone erano toccate dall’amore e dall’unità nella quale  camminavamo, come  “Un Solo Uomo Nuovo Squadra” (io ero il solo Gentile fra tre Giudei).

Per guardare una piccola ricapitolazione del viaggio, cliccate Qui!
Seminario di Evangelizzazione per i Musulmani

Questa settimana abbiamo ospitato il nostro primo seminario focalizzato su come raggiungere i Musulmani. Gli oratori che invitammo sono tre cari fratelli Arabo- Cristiani nostri collaboratori che sono attivi nell’evangelizzazione fra i Musulmani e che stanno portando frutto. Abbiamo ascoltato testimonianze potenti di Musulmani convertiti che ora sono a Gerusalemme, una di loro sopportò percosse dal proprio padre e fratello quando udirono che lei aveva deciso di lasciare l’Islam e seguire Yeshua.

Siamo stati grandemente incoraggiati di ascoltare un reportage da Harun (fondatore e direttore di AlHayatTV) che attualmente ogni settimana vedono circa 200 Musulmani venire alla fede in Gesù come loro personale Salvatore e Signore e questo tramite i loro programmi TV. Questo evento è stato un altro passo in avanti nella collaborazione tra i credenti Giudei e Arabi che stanno cercando di lavorare insieme nel raggiungere i perduti.


Attraverso i Numeri

La storia non raccontata delle opinioni musulmane e demografia

I progetti Clarion hanno appena rilasciato la versione intera del loro nuovo film, narrato da Raheel Raza,  sull’Islam radicale e sui fatti che dobbiamo assolutamente conoscere. Per essere potenziati a prendere decisioni razionali per il nostro futuro. Per guardare, cliccate Qui!


Torna ad Articoli

Per favore PREGATE  per il nostro ministero in corso in Israele di evangelizzazione indigena,  per lo stabilimento di congregazioni messianiche,  per il centro di discepolato, per la lode e la preghiera profetica, le veglie di preghiera  in ebraico e per gli aiuti finanziari per i bisognosi.