Torna ad Articoli

logo

Revive Israel Ministries

© 30 de Ottobre 2015 Revive Israel Ministries

Insegnamento Sulle Sette Montagne

Daniel Juster Th. D.

Per 35 anni i nostri ministeri, hanno insegnato il Vangelo del Regno  in modo che ci connette alle piu’ recenti  istruzioni riguardo alle “Sette Montagne/ Pilastro.  La popolarita’ di questo insegnamento sta aumentando sia nei flussi  carismatici che in quelli evangelici.

Generalmente abbiamo insegnato che i seguaci di Yeshua  devono essere un’influenza di principii divini in ogni settore della societa’.   Ad esempio, un dirigente di affari ha la responsabilita’ di erigere la sua industria con principii biblici per poter essere una testimonianza ed un’influenza nella maniera con cui conduce i suoi affari.  La teologia riformata insegno’ che c’erano tre sfere essenziali  di autorita’che tutti devono sperimentare: la Chiesa, la famiglia ed il governo civile (il campo politico).  Nessuno legittimamente puo’ essere separato da questi, e che tuttti siamo chiamati a camminare in sottomissione a Dio e alle Sue leggi in ciascuna di queste sfere.  Potremmo dire che queste tre montagne sono le piu’ grandi delle sette. 

La Chiesa e’ la piu’ grande Montagna

La Chiesa non deve amministrare il governo civile o il governo civile la Chiesa.  Piuttosto, ognuna deve essere soggetta alle leggi di Dio o ai principi che governano le proprie sfere. La Chiesa deve essere la voce profetica ed educativa per tutte le sfere e deve aiutare a plasmare la cultura piu’ ampia.  Nel secolo scorso, la Chiesa Evangelica dell’ovest  abbandono’ in gran parte la formazione della cultura a favore di un Vangelo di fuga.  Dirigendo l’attenzione alla morte o al rapimento di sette anni  prima del ritorno di Yeshua,  la Chiesa abbandono’  la cultura piu’ ampia per la spiritualita’ individuale.    

L’insegnamento delle sette montagne , espande le classiche sfere di autorita’, considerando le influence principali che plasmano la cultura piu’ ampia.  Aggiunge quindi la media, l’educazione, l’arte, ed il commercio.  Generalmente, la societa’ va nella direzione, buona  o cattiva , secondo chi controlla le leve del potere in questi ambiti. Coloro che controllano le leve culturali nella societa’ sono come dei Re.

Trasformazione Culturale

Oggi, il controllo di varie sfere tra le piu’ influenti  - sia in Israele che nella maggior parte del mondo occidentale – e’ nelle mani della sinistra secolare,  soprattutto nel campo dell’istruzione e della media.  C’e’ ancora una resistenza nell’ambito politico e degli affari.  Coloro che insegnano sulle sette montagne incoraggiano i credenti  ad assumere incarichi in ognuna delle sette sfere per cambiare la direzione dell’intera cultura.  Questo puo’ avvenire solo mediante il potere dello Spirito Santo e quindi il risveglio e’ cruciale

Tuttavia, ci sono delle qualifiche molto importanti  per noi nel rispondere a questo insegnamento. Prima di tutto, la Bibbia e’ abbastanza chiara che noi non conquisteremo il mondo e non governeremo tutte le sfere in tutte le nazioni prima della seconda venuta.     La pienezza del Regno avverra’ solo dopo il ritorno del Messia.  Cosi’, mentre noi abbiamo una responsabilita’ per la cultura, non dovremmo farci illusioni di una vittoria finale prima del ritorno del Signore,  Tuttavia, molto bene puo’ essere compiuto nel frattempo.  Inoltre, dobbiamo notare che il centro dell’avanzamento del Regno  e’ ancora l’esortazione di invitare le persone ad abbracciare e sottomettersi al messaggio del Vangelo.  In definitiva,  Il Regno che noi stiamo aspettando e’ quando Yeshua siede sul trono di Davide in Gerusalemme!


La Festa Inadempiuta

In questo messaggio Asher condivide sul tema unificato della Scrittura ed il significato messianico delle festivita’ ebraiche. 

Per guardare in inglese, clicca qui!


Relazione dell’Incontro Globale a Monaco

di Ariel Blumenthal

L’Incontro “Movement” ha appena completato il suo ultimo capitolo, un raduno di migliaia da molte nazioni a Monaco, Germania .  Questi raduni sono “maratone” spirituali—3.5 giorni di adorazione appassionata ed ardente, di danze, intercessione, dimostrazioni di riconciliazioni ed unita’, e di atti profetici che rappresentano cio’ che lo Spirito Santo sta operando oggi sulla terra.  

Eravamo un tema di cinque responsabili da Israele, inclusi Chaim, Asher and Betty, and Ariel da Revive Israel.  Ecco una testimonianza:

Abbiamo passato parte del tempo, durante l’incontro,  a dichiarare la fine del peiodo di 70 anni dalla seconda guerra mondiale ad oggi.  Per diversi anni oramai ci siamo concentrati  su questa finestra profetica del tempo,  poiche’ – da Geremia, da Daniele, e da Esodo 20 (tre o quatto generazioni)  abbiamo compreso che Dio giudica i peccati di una nazione per questo periodo di tempo , ma poi arriva il tempo di procedere, sia per la storia che per i Suoi piani.

Come giudei, come Israeliani (sul proprio sito storico della strage di 11 atleti israeliani  durante le Olimpiadi  a Monaco, nel 1972)  abbiamo dichiarato che e’ giunta l’ora per i tedeschi  di andare avanti senza i legami delle  catene del passato;  e che noi Ebrei non dobbiamo piu’ alzarci, come facciamo ogni anno durante il ricordo dell’Olocausto, per dichiarare: “ non perdoneremo mai, non dimenticheremo mai.”. 

Non stiamo parlano di negare l’Olocausto o di arrestare Yad V’shem—stiamo parlando di un cambiamento  della dinamica nel rapporto tra la Germania ed Israele, che esige che il peccato, la sofferenza, e la mancanza di perdono del passato,  non devono piu’ definire chi siamo come popoli, come nazioni. Andiamo avanti insieme, nel Messia.                                   

Dopo aver pregato e dichiarato, un giovane tedesco, un futuro responsabile spirituale, mi ha detto: “grazie tanto per quanto hai fatto . Come tedesco, ho sempre provato, specialmente nell’ambito internazionale, come se qualcosa mi trattenesse indietro,  questo fardello del peso della storia e del senso di colpa del nostro popolo; mi sono sentito come se non mi fosse permesso di entrare nel mio completo destino e in una posizione di guida, per la paura che qualcosa di brutto sarebbe accaduta.  Ma quando tu hai pregato oggi, tutto cio’ si e’ spezzato!”

Lasciate che questa generazione di giovani tedeschi cristiani si levi, e corrano verso l’obiettivo della chiamata di Dio su di loro!


 Torna ad Articoli

Per favore PREGATE  per il nostro ministero in corso in Israele di evangelizzazione indigena,  per lo stabilimento di congregazioni messianiche,  per il centro di discepolato, per la lode e la preghiera profetica, le veglie di preghiera  in ebraico e per gli aiuti finanziari per i bisognosi.