Torna ad Articoli

logo

Revive Israel Ministries

© 14 de Agosto 2015 Revive Israel Ministries

Maturità Spirituale – Non essere un accusatore dei Santi

Di Asher Intrater

Dopo molti anni servendo il Signore, ho sviluppato un tale livello di maturità, saggezza e discernimento che capisco cosa c’è di sbagliato negli altri: membri delle nostre congregazioni, ministri di Dio e leaders spirituali. Ho collezionato e categorizzato tutte le colpe di queste persone in innumerevoli “file” mentali nella mia memoria.

Molte delle mie discussioni con altri leaders esaminano le colpe di quelli con cui lavoriamo. E molte delle mie preghiere riportano questi problemi davanti al Signore. Spesso i miei pensieri riguardano le colpe degli altri. Questo mi ricorda un versetto delle Scritture:
Apocalisse 12:10 - Ora è venuta la salvezza e la potenza, il regno del nostro Dio, e il potere del suo Cristo, perché è stato gettato giù l'accusatore dei nostri fratelli, colui che giorno e notte li accusava davanti al nostro Dio.

Oh mio Dio! Quello che ho chiamato fino adesso  maturità spirituale è in realtà un servizio a Satana? (La parola “Satana” שטן in Ebraico vuol dire “accusatore”) Quale percentuale delle mie conversazioni ha a che fare con le colpe delle altre persone? I miei pensieri? Forse dovresti farti la stessa domanda.

Secondo il versetto qui sopra, se smettessimo solamente di accusarci e condannarci l’un con l’altro, una grande potenza spirituale sarebbe rilasciata. Preghiamo insieme: “ Signore, ripuliscimi da tutti gli spiriti satanici che accusano I miei fratelli e le mie sorelle! Aiutami a essere il loro sostenitore davanti a Yeshua (1 Giovanni 2:1) e a intercedere per loro, non contro di loro (Romani 8:34).”


La famiglia in Fede

di Mikha'el Kerem

Un funzionario del governo Israeliano mi ha spiegato recentemente che nel giudaismo vi è un termine ebraico (ערבות הדדית ), che significa reciproca responsabilità / solidarietà. E 'ciò che motiva gli israeliani ed ebrei a venire in aiuto ad altri ebrei durante i disastri naturali e le crisi umanitarie in tutto il mondo. Naturalmente questo aiuto è esteso ad altri ed è uno dei motivi per cui ci sia una risposta così rapida delle squadre di soccorso Israeliane. Poi mi ha chiesto: “Perché non accade questo tra i cristiani?"

Ci sono molte organizzazioni di soccorso cristiane, ma molte non lavorano specificamente per aiutare altri cristiani. Le parole di Yeshua in Matteo 24 riguardo la fine dei tempi spesso creano tensione; "Ci saranno guerre e rumori di guerre ... carestie, pestilenze e terremoti in vari luoghi ... E questo vangelo del regno sarà predicato in tutto il mondo come testimonianza a tutte le genti, e allora verrà la fine."

In Giovanni 13 Egli dice: "Da questo tutti sapranno che siete miei discepoli, se avrete amore gli uni per gli altri."

La nostra risposta nei momenti di bisogno può essere una grande opportunità per condividere il Vangelo con le persone perdute, ma dobbiamo anche ricordare quelli della nostra famiglia in fede. Quando ci amiamo gli uni gli altri come Yeshua ci ha detto, tutti vedranno la genuinità della nostra fede.

Guardiamo verso il ritorno di Yeshua, vegliando e pregando, mostrando misericordia e proclamando il vangelo del Regno. Questi comandamenti sono stati dati durante un periodo in cui “il male è in aumento” e “l'amore di molti si sta raffreddando”. Proclamare la verità nelle nostre azioni e le nostre parole segnerà la chiesa della fine dei tempi in Medio Oriente, soprattutto se vedremo tornare i figli di Ismaele alla casa del loro padre Abramo e come in Isaia 19 stabiliranno una strada per benedire le nazioni.


Navigando verso la stessa destinazione

Di Cody Archer

Durante la nostra adorazione mattutina di questa settimana mi è venuta in mente un'immagine che credo sia dallo Spirito Santo. Ho visto la nostra squadra RI in una piccola barca a vela nel mare. Più avanzavamo e  più trovavamo altre barche di ogni tipo e dimensione che erano andate avanti a noi. Queste barche avevano nomi come Aglow, Tikkun, Gateways, IHOPKC e molti altri ministeri e congregazioni con le quali abbiamo collaborato. La maggior parte di queste barche erano molto più grandi della nostra, ma quando ci hanno visto, sono venute a fianco e dietro la nostra piccola barca. Abbiamo cominciato a formare una 'V' in acqua con gli apostoli davanti ad impostare la direzione. La nostra destinazione era il ritorno del Re Yeshua a Gerusalemme per stabilire il Suo regno e la nostra chiamata a governare con lui sulla terra.

Molte altre barche si stavano accorgendo della unità di intenti che abbiamo avuto e quindi cercavano di raggiungerci e partecipare alla formazione. Ho visto anche le onde che sbattevano sulla riva e le persone sulla terra che prendevano le loro barche per unirsi a noi perchè capivano anche loro cosa stava succendo. Ma per molti di loro è stato difficile a causa delle dimensioni delle onde, le paure e la teologia sbagliata riguardo la fine dei tempi.
Da ogni direzione le barche andavano su e giù tra le onde senza una direzione o scopo chiaro. Ho sentito dallo Spirito Santo che dovevamo intercedere per loro e per tutti coloro che cercavano di recuperare il ritardo, perchè il tempo è breve. Abbiamo bisogno di loro nella nostra formazione, preparati per gli ultimi tempi e cercando di accelerare il ritorno di Yeshua.


Preghiera per Eddie – Pastore della Congregazione Ahavat Yeshua

Di Jackie Santoro

Grazie mille per le vostre ferventi preghiere. L'amore mostrato è stato come balsamo guaritore per Eddie.

L’intervento di cinque ore è andato molto bene secondo il medico. Un grosso tumore è stato rimosso e Eddie sta recuperando e progredendo molto bene. Siamo in attesa di un diagnosi definitiva.

Per favore continuate a pregare per il meglio di Dio e per la sua totale guarigione miracolosa.


Il Messia Rivelato

In questo messaggio Asher parla dell'identità del Messia. Siamo introdotti a Yeshua tramite i Suoi apostoli, eppure Egli si trova in tutta l’intera Scrittura. Come possiamo noi come credenti abbracciare l'unione tra l’ alleanza con il popolo ebraico e i credenti innestati delle nazioni? (https://www.youtube.com/watch?v=4Z7vTkXJmVc)


Torna ad Articoli

Per favore PREGATE  per il nostro ministero in corso in Israele di evangelizzazione indigena,  per lo stabilimento di congregazioni messianiche,  per il centro di discepolato, per la lode e la preghiera profetica, le veglie di preghiera  in ebraico e per gli aiuti finanziari per i bisognosi.