Torna ad Articoli

logo

Revive Israel Ministries

©7 Febbraio 2014 Revive Israel Ministries

Fico, Ulivo e Vite

Con Asher Intrater, Tal Robin

Yeshua raccontò una parabola sul fico, dalla quale si capisce, che rappresenta la nazione d'Israele.

Matteo 24:32 -" Or imparate dal fico questa similitudine : Quando gia i suoi rami si fanno teneri e mettono foglie, voi sapete che l'estate è vicina."

Quando i rami si fanno teneri potrebbe essere interpertato come un ammorbidimento del cuore verso Yeshua, e il mettere foglie potrebbe essere il risveglio di fede Messianica in Israele. Queste cose stanno succedendo nella nostra generazione, soprattutto dal 2000. Nei seguenti versetti, Yeshua indica che questo sara' uno dei segni alla generazione del Suo ritorno.

I Vangeli di Matteo e Marco vennero scritti subito dopo la Resurrezione di Yeshua, prima che ci fosse un movimento esteso di fede fra i Gentili. Luca scrisse la sua versione del Vangelo dopo aver viaggiato con Paolo ed aver visto il movimento di fede in altre nazioni. La sua versione della parabola aggiunge una piccola particolarita' nella frase ed e' significativa :

Luca 21:29 -" Guardate il fico e tutti gli alberi.."

" Tutti gli alberi" si riferisce alle altre nazioni al di fuori d' Israele. Dio ha un piano per ogni nazione. Ogni nazione è come un albero, l'albero è simile a quello d'Israele ma ognuno leggermente diverso in frutto e di forma. Israele è la nazione prototipa- modello - ciò che sta' scritto su Israele nella Bibbia ha significato parallello con le altre nazioni.

Paolo aveva una rivelazione anche di più di quello che scrisse Luca. Non solo persone in altre nazioni avrebbero ricevuto il Vangelo, creando un albero unico di fede, ma sarebbero eventualmente collegate spiritualmente,"innestate", con il resto dei credenti d'Israele. Questa è la parabola del'olivo.

Romani 11:17 -"..e se tu, che sei olivastro, sei stato innestato in luogo loro, e sei divenuto partecipe alla radice..."

Matteo e Marco, probabilmente scrissero intorno al 35 dC, Luca e Paolo intorno al 60 dC. Gli scritti di Giovanni sembrano essere gli ultimi, intorno al 90 dC. Matteo e Marco sottolinearono Israele, Luca e Paolo scrissero per le nazioni Gentili ; Giovanni scrisse dopo la distruzione d'Israele nel 70 DC ed ha una tendenza a scrivere dal punto di vista Celeste, meno collegato alle definizioni nazionalistiche. Giovanni scelse una parabola diversa - la vite.

Giovanni 15:5 -" Io sono la vite, voi i tralci".

Questo descrive un legame personale di fede a Yeshua. La vite può essere visto come la Chiesa spirituale e il fico come la nazione d'Israele. Gli altri alberi sono altre nazioni. L'olivo è l'unità del Residuo d'Israele e le nazioni di fede.

Gioele profetizzò che la vite e il fico produranno largamente alla fine dei tempi ( Gioele 2:22 ). Questo può essere un' indizio s'una cooperazione senza precedenti che vediamo tra Israele e la Chiesa d' oggi.

Abacuc profetizzò che, anche se non vediamo.. i frutti fico non produrra', non ci sra' piu' frutto nelle vigne; e il prodotto dell'ulivo fallira' ,....dobbiamo ancora rallegrarci nell'Eterno ( Abacuc 3:17).

Aggeo profetizzò che su" quel giorno," Iddio.. incomincera' a benedire il fico, la vite e l'olivo, anche se fino a quel tempo non aveva dato i suoi frutti ( Aggeo 2:19 ).

Che incoraggiamento! Cerchiamo di credere oggi per una svolta definitive ed un nuovo periodo di frutto per gli scopi di Dio in Israele, la Chiesa ed il Residuo Messianico.


Knesset Consiglio Alleanza Cristinana

Il KCAC è un consiglio composto da 17 membri della Knesset, fondato nel 2004, per migliorare la comunicazione con i leader Cristiani in tutto il mondo. La scorsa settimana a Yerushalaim ebbe luogo l'ottavo anniversario della "Notte per Onorare i Nostri Alleati Christiani".

Capi di governo di tutto lo spettro politico s'unirono per un ricevimento in onore dei Cristiani che sono stati solidali con Israele. Gabriel Nadaf, un sacerdote Greco Ortodosso Arabo Israeliano di Nazaret, il quale incoraggia l'integrazione degli Arabi Cristiani nella società Israeliana, ricevette un premio.

La Presidente del Aglow Internazionale, Jane Hansen Hoyt, fu' pure onorata dal Consiglio e dal Ministero del Turismo. Jane disse:" Sembra che ci sia una crescente consapevolezza che i Cristiani sono I vostri amici"

Jurgen Buhler, direttore del' Ambasciata Cristiana Int., diede la sua testimonianza del'incontro personale della sua famiglia con lo Shoa/Olocausto. La sua commovente storia porto' molti che erano radunati in sala a versare delle lacrime.


Congelamento di Fondi per gli Studenti di Yeshiva

La Corte Suprema d'Israele ha emesso un provvedimento provvisorio, di sospendere i finanziamenti agli studenti di Yeshiva (che studiano la Tora) ma che pure d'evitano d'arruolarsi al servizio militare. Gli Yeshiva Ultra -Ortodossi si rifiutarono di permettere ai loro studenti di servire nell'esercito, nonostante che chiedono al governo di pagare i loro stipendi.

La legge " Tal" che obbliga gli studenti di Yeshuava di fare il servizio militare scadde' nel mese d'agosto del 2012. Gli studenti vennero chiamati a fare il militare d'allora e fino ad ora il governo ha rinviato piu' volte di posporre questa chiamata. Questo e' un problema fondamentale religioso, ma pure per la politica e l' economia all'interno di Israele. Mentre scriviamo, migliaia di Ultra- Ortodossi stanno protestando per le strade. Per favore pregate per saggezza dei giudici e legislatori.


Scarlet Johansson e Soda Stream

Con Shelly Greenberg

L'attrice Scarlet Johansson, figlia di madre Ebrea, venne chiesta d'apparire in una campagna pubblicitaria per la" Soda Stream," una ditta Israeliana che ha una fabbrica in Ma'ale - Adumim, la più grande città Israeliana situata dentro la cosiddetta" Linea Verde".

Dopo la messa in onda delle pubblicita' durante il gioco di Super Bowl di questa settimana, molte organizzazioni di BDS ( Boicottaggio, Disinvestimento e Sanzioni ), protestarono e chiesero Oxfam ( una confederazione di 17 organizzazioni di"giustizia sociale" ) di terminare il contratto con la Johansson. La Johansson ando' contro il boicottaggio e si scollego' da Oxfam.

L'Azienda Soda Stream impiega Ebrei ed Arabi palestinesi nella sua fabbrica ed insiste sulla parità tra le due parti. Inoltre, in qualsiasi accordo di pace proposto tra Israele e gli Arabi palestinesi, Ma'ale Adumim, dovrebbe rimanere sempre a far parte d' Israele. Pertanto,.. è del tutto illogico di boicottare l'azienda da qualsiasi punto di vista politico. Pregate che l'ipocrisia di questi boicotaggi venga esposta!


Torna ad Articoli 2014

Per favore PREGATE  per il nostro ministero in corso in Israele di evangelizzazione indigena,  per lo stabilimento di congregazioni messianiche,  per il centro di discepolato, per la lode e la preghiera profetica, le veglie di preghiera  in ebraico e per gli aiuti finanziari per i bisognosi.