Torna ad Articoli

logo

Revive Israel Ministries

©4 Ottobre 2013 Revive Israel Ministries

Frutti di Pentimento

Asher Intrater

Il messaggio dei Profeti d'Israele potrebbe essere riassunto in una sola parola : " Convertitevi " ( Isaia 55:7 , Geremia 25:5 , Ezechiele 18:21 , 14:02 Osea , Gioele 2:13 ) . Vero Pentimento produce risultati Veri; questi risultati sono chiamati "Frutti ".Matteo 3:0 , Luca 3:8

Porta Frutti Degni di Ravvedimento.

Il Vero Pentimento è raro: ed è difficile da trovare. Ci sono molti tipi di falso pentimento . Pentimento Umanistico che dice: "Mi dispiace" ,e non porta a nessun Vero cambiamento morale . l'Ebraismo tende a sostituire il Pentimento con la Tradizione. Il Cristianesimo tende a sostituire il Pentimento con la Teologia .

C'è una differenza tra i "Doni dello Spirito " ( I Corinzi 12) e il " Frutti dello Spirito " ( Galati 5 ) . I doni dello Spirito sono Rivelazioni Profetiche e Potenza. Il frutto dello Spirito è il carattere ed amore formati in noi del Messia . Il "frutto del pentimento " è in un terzo elenco o una categoria per se' stessa.

II Corinzi 7:10-12
Poiche' la tristezza secondo Dio produce un ravvedimento che mena alla salvezza  ...

Vedete quanta premura ha prodotto in voi! Anzi quanta giustificazione, quanto sdegno, quanto timore, quanta bramosia ,quanto zelo, qual punizione! In ogni maniera avete dimostrato d'essere puri in quest'affare . 


Questi frutti di pentimento sono la reazione dell'anima di una persona quando scopre di aver peccato davanti al Dio Santo ed Onnipotente! L'anima umana è piena d' energia che cerca d'essere " giusta " davanti a Dio . Questo produce un intenso cambiamento morale in entrambi.. sia atteggiamenti che azioni .

Questo frutto di pentimento provvede la base per ricevere la grazia e la salvezza da Yeshua ( Marco 1:15 , Atti 17:30 ) e il riempimento dello Spirito Santo ( Proverbi 1:23 , Atti 2:38 ) . Senza base di vero pentimento , la nostra vita spirituale è incompleta semi vuota ed ipocrita (Matteo 3:7-11 ) .


Conferenza Destino Israele - Cina

Ariel Blumenthal

Luca 21:24 dice" Gerusalemme sarà calpestata dai Gentili, finché i tempi de 'Gentili siano compiti . "
Nel 1967 Gerusalemme è ritornata sotto il controllo Ebraico per la prima volta in 2000 anni.

Oggi, una generazione intera è passata, e ci sono due nuove realta' importanti .." Israele- Cina Unite dal Destino durante la Conferenza di Sukkot " entrambi dei quali vennero espressi nel nostro recente primo luogo.. dal residuo Ebreo messianico in Israele il quale ha raggiunto una certa dimensione e stabilità . Ora siamo in grado d'essere un "indirizzo " legittimo o " punto di approdo " per i visitatori Internazionali Cristiani .

In secondo luogo, negli ultimi 40 anni , lo Spirito Santo è stato all'opera in modo particolare in Asia. In una generazione , abbiamo assistito al più grande Risveglio nella storia della Chiesa : oggi ci sono tra 80-110,000,000 Credenti in Cina , molti hanno una profonda comprensione d' Israele e della Fine dei Tempi .

Questi due avvicinamenti rappresentano insieme l'espressione della "pienezza" di entrambi Israele (Romani 11:12 ) e la Chiesa ( Romani 11:25 ) . Abbiamo sperimentato questo durante la conferenza di Sukkot : ci furono 130  dal Continente della Cina insieme ai 50 dirigenti Messianici locali (ed Arabi ) . Abbiamo avuto incredibili momenti d'adorazione , preghiera , insegnamenti e comunione gli uni con gli altri - cosi' i due corpi hanno avuto modo di conoscersi.


Discorso ONU di Netanyahu

Ci sono varie opinioni da commentatori Israeliani sul fatto del discorso di Netanyahu alle Nazioni Unite se fu' efficace politicamente parlando . Dal livello spirituale, vale la pena di notare che egli cito'  ( direttamente o indirettamente) la Bibbia per ben 5 volte . Questo è probabilmente una delle maggior volte che la Bibbia venne citata dal podio principale dell'ONU in quest'anno rispetto a tutti gli altri discorsi messi insieme!

1 . "Abramo ,  Isacco e  Giacobbe" - Netanyahu affermo' che il diritto del Popolo Ebraico alla terra di Israele risale 4000 anni,.. dal tempo dei Patriarchi , e non soltanto dal Sionismo del 20 ° secolo. In questo modo egli uso' la Bibbia come un documento valido ed autorevole , pertinenti al conflitto d' oggi.

2. "Ciro" - Gli Iraniani ( Persiani) questo popolo hanno avuto un rapporto lungo e positivo con il popolo Ebraico , un notevole esempio fu' il Re' Ciro ( 500 aC - II Cronache 36:22 ), che regno' prima del'invasione Islamica in Persia (700 dc ) , e certamente l'attuale regime che prese potere in Iran nel 1979.

3. "Lupo travestito da Pecora" - intenzionalmente o meno , Netanyahu cito' le Scritture del Nuovo Patto ( Matteo 7:15 ) quando Yeshua rimprovera i falsi profeti . Per deduzione , questo evidenzia o etichetta Rouhani come un falso profeta , e descrive l'attuale crisi politica come uno scontro tra la Vera e Falsa profezia.

4. "Solo" - Numeri 23:9 , Deuteronomio 32:8 e 33:28 ...Lo Stato che Israele abiterà da solo . E' sorprendente che queste scritture trovano applicazione nel'attuale posizione d'Israele " e' da Solo ", davanti al'ONU in opposizione a tutto il mondo Islamico, la Jihad ed il Terrore.

5. "Non sara' mai sradicato"- Amos 9:14-15 parla del rinsediamento d'Israele nella terra durante gli Ultimi Tempi , ed include la promessa divina che il Popolo non sarebbe mai piu' sradicato . Netanyahu cito' questo come per dire che anche se l'Iran ha un'arma nucleare e tutte le nazioni del mondo ci attaccano , l'Eterno Dio ci proteggerà .

Mentre potrebbe essere messo in discussione il discorso di Netanyahu , egli fu' saggio da un punto di vista diplomatico , non si può negare che l'uso delle Scritture da parte del Primo Ministro dello Stato d'Israele , fu usato a rimproverare le Nazioni Unite per la codardia morale ed autoinganno che rappresenta un cambiamento di paradigma di proporzioni storiche.


Torna ad Articoli 2013

Per favore PREGATE  per il nostro ministero in corso in Israele di evangelizzazione indigena,  per lo stabilimento di congregazioni messianiche,  per il centro di discepolato, per la lode e la preghiera profetica, le veglie di preghiera  in ebraico e per gli aiuti finanziari per i bisognosi.