Torna ad Articoli

logo

Revive Israel Ministries
©4 Agosto 2012 Revive Israel Ministries

Spirito e  Potenza

Nella Nuova Alleanza, in particolare negli scritti di Luca, ripetutamente si trova l'espressione doppia... "Spirito e potenza."

  1. Giovanni Battista ...andra'innanzi a Lui con lo "Spirito e la potenza d' Elia"
  2. (Luca 1:17)
  3. Miriam (Maria) la madre di Yeshua doveva concepire poiche'... "lo Spirito Santo scendera' su di te' e la potenza dell'Altissimo ti coprira'dell'ombra Sua "
  4. (Luca 1,35)
  5. I discepoli dovevano ricevere la... "potenza dello Spirito Santo che scenderà su di voi (Atti 1:8).
Lo Spirito e la potenza-forza sono legati insieme, ma non sono la stessa cosa. Lo Spirito è una persona, il potere è una cosa. Lo Spirito Santo è Dio, la potenza è l'energia. Possiamo usare la potenza di Dio, ma non possiamo usare lo Spirito di Dio. Lo Spirito di Dio ci dirige, ci conduce, e c' insegna. Il potere viene messo in funzione dalla nostra fede. Noi ci sottomettiamo allo Spirito di Dio, la potenza si sottomette a noi.

Qual è la differenza tra una persona e una cosa? Un elettricista è una persona, l'elettricità è una cosa. Quando l'elettricista arriva a casa tua, connette l'elettricità. Si invita l'elettricista e lo si tratta con cortesia. Poi si utilizza l'energia elettrica secondo le istruzioni.

Quando Gesù fu' immerso in acqua, lo Spirito di Dio venne su di Lui in forma di colomba (Luca 3:21). Non vi è alcuna menzione della potenza di Dio.. Allora lo Spirito Santo condusse Yeshua nel deserto per una prova di santità attraverso l'essere tentato dal diavolo (Luca 4:1). Anche in questo caso non si fa menzione del potere. Tuttavia, dopo le tentazioni erano finite, Yeshua ritornò "con la potenza dello Spirito, alla Galilea" (Luca 4:14).

Yeshua ricevette lo Spirito Santo passando attraverso le acque di pentimento, il perdono e di sottomissione. Non ci fu' altro requisito o test. Egli lo fece come un modello ed esempio per noi. Chiunque si pente ed è immerso per la remissione dei peccati nel nome di Yeshua può ricevere lo Spirito Santo come dono di grazia (Atti 2:38). Tutto ciò che si deve fare è quello di chiedere (Luca 11:13).

Prima che Yeshua ricevette l'investimeto del potere, Egli prego, digiuno' per 40 giorni, e resistette alle tentazioni del diavolo. Nella nostra vita pure si fa', preghiera, digiuno, la lotta contro il diavolo e per superare le prove d' obbedienza verso Dio, questo aumenta il potere spirituale e dell'unzione nelle nostre vite.

Si noti che le tre prove primarie nel deserto hanno avuto a che fare con uso improprio del potere di Dio, cioè utilizzando la potenza di Dio per motivazioni sbagliate (Luca 4:3-13). Se Dio sa che noi usiamo la potenza per le giuste ragioni, Egli può aumentare l'unzione. Sfruttando la potenza di Dio per motivi impropri diventa una forma di stregoneria, anche se si tenta di utilizzare il nome di Yeshua per giustificarla (At 8,18-23).

Molti credenti d' oggi che amano Dio, sfortunatamente ci manca la potenza e la presenza dello Spirito Santo. Forse questo è perché siamo inondati da influenze dei media, preoccupazioni mondane e le pressioni sociali. Se vogliamo più l'unzione, dobbiamo cercarla attraverso un' esperienza tipo deserto, invece d' indulgerci in una cultura confort da cuscino.


Nuovo Insegnamento sul You Tube

Guarda e ascolta l'insegnamento completo d' Asher sul tema  "Spirito e Potenza" questo nuovo insegnamento gratis si torva su You Tube, facciamo questo in modo che possiamo essere più in grado di separare noi stessi dalle influenze del mondo, l'accesso alla potenza dello Spirito Santo e sperimentare la presenza di Dio.

Clicca qui per vedere il video: (www.youtube.com/user/reviveisraeltv)

Non dimenticate d'iscrivervi alla nostra pagina di YouTube per ricevere notifiche di nuovi video messaggi via e-mail!


Alle Estremita' del Mondo

Ancora una volta richiediamo le vostre preghiere, mentre cerchiamo d'adempiere il grande mandato di Yeshua ad essere Suoi testimoni da Gerusalemme, Giudea, Samaria e alle Estremità della Terra (At 1,8). Il nostro gruppo e dei membri della congregazione serviranno ed insegneranno nelle seguenti nazioni durante questa settimana:

John e Tikvah - Polonia

Sarah V - Thailandia

Ariel e Vered - di ritorno dalla Cina

Asher, Betty, Hezi, Odelia, Youval, Valerie e Anja - ministero a profezia di insegnamento conferenza a Valence, in Francia.

David e Sara M, Yoel J - Argentina

Evan ed Elisa - Stati Uniti

Oppure, Vered e Avi - Africa

Herut - Ucraina.


Barriera nel Sinai

Nel 1979 Israele restitui' un'enorme massa di terra del Deserto del Sinai in cambio del trattato di pace con l'Egitto. Lo scorso anno abbiamo visto un vero cambiamento del governo Egiziano e nuove attivita' terroristiche sul confine del Sinai. A causa della smilitarizzazione della Penisola del Sinai la fece diventare una zona cuscinetto che rafforzo' l'accordo di pace. Ora quel tale cuscinetto e' in pericolo, il Dipartimento della Difesa Israeliano sta' investendo in un grande progetto nel costruire una barriera di sicurezza lungo questa frontiera.

Ci sono 242 chilometri di terreno estremamente difficile. Oltre 1.000 lavoratori sono impiegati nel progetto, che comporta un programma di lavoro intenso, e nonostante 
che le condizioni di lavoro sono quasi insopportabili, dovrebbe essere terminata nel mese di ottobre. Il colonnello Eran Ophir, direttore del progetto, sostiene che la barriera recinzione robusta, costruita in cemento, acciaio, ferro e filo spinato, sarà praticamente impenetrabile (Yediot, Musaf Shabat, p. 16). Pregate per i confini
d' Israele che siano protetti dal terrore nel nord dagli Hezbollah, l'Occidente dai Hamas, e il sud dalla Fratellanza Islamica.


Azienda Agricola nel Deserto

Israele è stata una nazione pioniera sulle innovazioni agricole ed ha contribuito in modo significativo a migliorare la produzione alimentare e ridurre la fame nel mondo.

Un' azienda agricola, di proprietà di Ebrei Messianici nel sud d'Israele, specializzata in agro-tecnologia e produzione di verdura per i mercati internazionali, ha una visione di far progredire questo mercato/Ministero nella terra d'Israele, contribuendo cosi'
all'economia locale, creando opportunità di lavoro, e pionieristico di nuovi metodi ed un uso più efficiente delle risorse naturali.

Per informazioni sul volontariato, di formazione agricola, o unendosi al gruppo di preghiera e di sostegno, si prega di contattare: [email protected]

Torna ad Articoli 2012

Per favore PREGATE  per il nostro ministero in corso in Israele di evangelizzazione indigena,  per lo stabilimento di congregazioni messianiche,  per il centro di discepolato, per la lode e la preghiera profetica, le veglie di preghiera  in ebraico e per gli aiuti finanziari per i bisognosi.