Torna ad Articoli

logo

Revive Israel Ministries

©5 Maggio 2012 Revive Israel Ministries

Professore Benzion Netanyahu

Con Asher Intrater

Alla fine del 1900, uno dei principali attivisti Sionisti in Europa orientale era Rabbino Nathan Milikovski. Nel 1910 Benzion suo figlio nacque a Varsavia. La famiglia Milikovski immigro' in Israele nel 1920. Nei suoi scritti Rabbino Milikovski avrebbe usato come suo pseudonimo di 
"Netanyahu". Più tardi Benzion Milikovski lo avrebbe adottato come suo cognome Ebraico.

Benzion studio' al' Universita' Ebraica e divenne parte della cerchia degli intellettuali che circondavano il professore Joseph Klausner. Benzion divento' un professore di storia, il suo lavoro seminale fu uno studio 1400 pagine sul'Inquisizione Spagnola (sostenendo che i Marrani non furono forzati alle conversioni, ma lo fecero di loro spontanea volontà). Egli ebbe co-curato l'Enciclopedia Ebraica, insieme al professor Isaia Liebowitz.

Il padre del "Revisionismo" Sionismo fu Zev Jabotinsky. Jabotinsky aveva due discepoli principali: Menachem Begin, che più tardi divenne Primo Ministro, e Benzion Netanyahu. Quando Jabotinsky morì nel 1940 , Benzion prese il suo posto come intellettuale ideologo del movimento Revisionista. La famiglia Netanyahu si trasferì negli Stati Uniti e Benzion divento' la voce Pilota ,Principale che avvertiva sul disastro imminente degli Ebrei d'Europa.

Come un "Revisionista", Benzion credeva che tutta la terra di Israele ", su entrambi i lati del Giordano," appartiene al Popolo Ebraico. Il piano di spartizione delle Nazioni Unite fu' ratificato con il voto il 29 novembre 1947, con il riconoscimento della sovranità di Israele. Mentre la ratifica fu' accolta con gioia dalla stragrande maggioranza degli Ebrei in Israele, Benzion stette in opposizione.

La famiglia Netanyahu torno' in Israele a far parte della fondazione del Nuovo Stato. Il primo figlio di Benzion, Yoni, che in seguito fu ucciso come comandante del famoso attacco commando Israeliano ad Entebbe, fu nato a New York, il secondo e terzo figlio, Benjamin e Ido, nacquero in Israele poco dopo il ritorno della famiglia.

Durante i suoi primi studi presso l'Università Ebraica, Benzion incontro' Zilah, che in seguito divenne sua moglie. La sorella di Zilah ebbe anche lei un figlio di nome Benjamin, e lei gli diede il soprannome, "Bibi". Zilah decise di fare lo stesso ed entrambi i due vennero chiamati "Bibi".

Benjamin "Bibi" Netanyahu, ora sta' servendo il suo secondo mandato come Primo Ministro di Israele, parlando sul' influenza del padre nella sulla sua vita, disse una volta, "per capire il figlio è necessario conoscere il papà."

Benzion Netanyahu è morto questa mattina Lunedi, all'età di 102, sobrio, pacato  e dalla lingua tagliente fino alla fine! Al suo funerale a Gerusalemme hanno partecipato i principali leader politici e militari del paese. I suoi figli, Benjamin ed Ido, lessero il "Kaddish" e diedero le eulogie. Il presidente Shimon Peres, nel suo elogio, rivolgendosi a Benjamin Netanyahu, disse : "Tuo padre ha scritto la storia e tu stai facendo storia, attraverso lo stesso sentimento e lascito ".

Compilato da articoli di Dov Eichvald, Itamar Eichner, Shalom Yerushalmi, Eitan Haber, Arik Bender, Eli Bradenstein, Moshe Ronen, Amihai Atheli, Boaz Hendel, Yair Lapid e Sheri Blikov.


Alleanza Relazioni Rapporti
 
Il nostro approccio alla vita e al ministero si basa sui rapporti dell'alleanza. Dio è un Dio d'amore. Pertanto i rapporti sono massima priorità. L'allenaza è il quadro per costruire rapporti di fiducia. In effetti, la Bibbia stessa è un documento d'Alleanza.

Dal momento che abbiamo un patto con Dio, i nostri rapporti  l'uno con  l'altro dovrebbe essere basati su principi tipici d'alleanza. Due principi fondamentali d' allenza sono la lealtà verso i nostri amici e l'integrità nelle nostre azioni. I valori biblici dell'alleanza includono l'atteggiamento giusto verso l'autorità e l'ordine. (Questi principi sono riassunti nelle relazioni nel Libro del' Alleanza.)

Parte dei valori dell'alleanza è quello d' imparare a comunicare in un modo in cui le nostre parole danno la fiducia. Noi "diciamo la verità con amore " - Efesini 4:15; fare in modo che ogni parola "è un bene per l'edificare" - Efesini 4:29; senza alcun pettegolezzo . "Se il tuo fratello pecca contro di te, vai a dirgli la sua colpa fra te e lui solo se lui ti ascolta, avrai guadagnato il tuo fratello." - Matteo 18:15. Questo tipo di dialogo d' alleanza ed è stato progettato per preservare l'amicizia e proteggerci dal fare del male l'un con l'altro.

Il nostro scopo non è quello di fare progetti, ma d'edificare persone. Diamo un valore superiore sul carattere che su carisma. Il regno di Dio è una rete d'amicizie. L'obiettivo finale del discepolato è di essere amici. Giovanni 15:15 - "Non vi vi chiamo più servi ... ma amici". Le persone vengono prima dei progetti.

Il Patto dove essere impegnato per la vita-relazioni a lungo tempo. Siamo impegnati a costruire questo tipo di amicizie, quindi investiamo molto tempo nel sviluppare relazioni di lavoro di squadra in ogni progetto ministeriale. Alla fine di una vita di servizio del Regno di Dio, dobbiamo condividere il frutto della sovrapposizione di circoli di amici che andranno con noi in l'eternità.


Origine del nome "Yeshua"

La filiale Israeliana di "Jews for Jesus" ha lanciato una campagna di annunci sui giornali questo mese con uno slogan in ebraico: ". Yeshu = Yeshua = Y'shuah" Il nome "Yeshu" è il nome più comune in ebraico per Gesù, ma è un termine terribilmente dispregiativo , che significa "il suo nome sia cancellato." (Anche se alcuni studiosi sostengono che è solo una traslitterazione dal greco Iesous).

In Numeri 13:16, il nome di Joshua è stato cambiato da Osea a Yehoshua. Yehoshua Il nome è una combinazione del nome YHVH (Yehovah) e la parola per la salvezza (Y'shuah). Così il nome di Giosuè significava "salva Yehovah" ed era un presagio profetico della venuta del Messia (Matteo 1:21). Yeshua è il suo nome e significa salvezza. (Sarebbe stato meglio tradurre il suo nome come Joshua, invece di Gesù, al fine di preservare il significato storico).

Circa 700 anni dopo Joshua e 700 anni prima di Gesù, questo stesso nome fu accorciato da Yehoshua a Yeshua. Negli ultimi libri della Bibbia Ebraica (Cronache, Esdra e Neemia), la forma abbreviata di Yeshua sta' scritta be 31 volte. Il nome Yeshua era già un nome Ebraico usato in Israele , questo secoli prima del Nuovo Patto , e quindi non c'è alcuna ragione per non usarlo oggi!


Torna ad Articoli 2012

Per favore PREGATE  per il nostro ministero in corso in Israele di evangelizzazione indigena,  per lo stabilimento di congregazioni messianiche,  per il centro di discepolato, per la lode e la preghiera profetica, le veglie di preghiera  in ebraico e per gli aiuti finanziari per i bisognosi.