Torna ad Articoli

logo

Revive Israel Ministries

 ©21 Aprile 2012 Revive Israel Ministries

La Fedeltà di Dio nella storia d' Israele

Con Eddie Santoro

La lunga vacanza di Pasqua è finita e tutti sono tornati al lavoro regolare e alla scuola. Per una gloriosa settimana il popolo d'Israele ha osservato il comandamanto antico per ricordare l'intervento fedele di Dio nella storia di questa nazione, quando Egli venne giù e personalmente e libero' il Suo popolo dalle afflizioni. Poco capi' il popolo d'Israele in quel giorno o intesero quante altre volte il nostro Dio fedele, avrebbe dovuto intercedere per assicurare che il suo destino soprannaturale sarebbe stato portato a compimento. Se guardiamo oltre questa lunga storia, possiamo annunciare che Colui che è fedele è ancora fedele e continuerà nella sua fedeltà fino a che ogni promessa che Egli ha fatto sara' soddisfatta.

Dopo la celebrazione della Pasqua, la nazione passa immediatamente attraverso altri otto giorni che precedono il Giorno della Memoria dello Shoa. Qui in Israele, la vita normale fa' una pausa, mentre la nazione ricorda collettivamente i 6.000.000 che furono stati assassinati durante l'incubo nel tentativo di genocidio del popolo ebraico. Per 24 ore, la peggiore di tutte le tragedie si rivive colletivamante . La T.V. normale  o la radiodiffusione sonora sono sostituite con eroiche e strazianti testimonianze di coloro le cui vite sono state coinvolte in questo periodo buio incredibile di storia.

Ci sono così tanti che condividono  la loro esperienza d' essere stati gli unici sopravvissuti di famiglie numerose che sono stati assassinati in Europa in quegli anni. Si tratta di uno dei lasciti innaturali di questa nazione che tanti non hanno parentele estese, ne famiglie anziane. Per loro la storia lunga di generazioni è stata spazzata via durante gli anni dell'Olocausto, e la loro storia di famiglia dovette ricominciare dinuovo da uno sopravvissuto di loro .

Il ricordo di questo periodo terribile come viene raccontata dal popolo di Israele si erge come un potente proclamazione della fedeltà di Dio. Satana ha fatto del suo meglio per distruggere questa nazione ma non ci e' riuscito ! Israele vive!

Prossimo Martedì sera è l'inizio solenne del Giorno della Memoria di Israele. La nazione si impegnerà per venti quattro ore ad onorare la memoria dei soldati morti per proteggere questa nazione durante le sue molte guerre e dei civili che sono stati assassinati in tutti , e troppi attentati terroristici. Qui, questa terra è stata attaccata tante volte durante la storia recente, ci sono poche famiglie che non sono personalmente legate a qualcuno che ha dato la loro vita in modo che Israele possa vivere. E infine, come il sole tramonta sul Giorno della Memoria Memorial Day, la nazione si muoverà dal dolore alla gioia, mentre Israele celebra il Giorno d' Indipendenza, il miracolo della sua nascita 64 anni fa'! Israele fara' grande festa per le strade e nei parchi di ogni città in Israele . Questa nazione celebra la sua indipendenza e la vita continua.

Oggi l'esistenza di Israele è un miracolo! Il nostro Dio, che mantiene tutte le sue promesse è fedele e verace. Possa la testimonianza della fedeltà di Dio ad Israele anche benedire e incoraggiare voi che vivete una vita di attesa e di speranza in Yeshua il nostro Messia. Colui che ha promesso è fedele, ed Egli custodirà tutto ciò che affidato a Lui fino a quel giorno (II Timoteo 1:12).


Il Fattore di Dio

Con Francis Frangiapane (estratto)


Il mondo sembra andare incontro ad una guerra inevitabile. L'Iran si impegna a sviluppare armi nucleari, mentre Israele è impegnata a impedire loro di farlo.

Ma la guerra potrebbe non essere così inevitabile come sembra. 80% del mondo musulmano appartiene alla setta sunnita, mentre l'Iran è una parte della setta sciita. Questo conflitto infame tra queste due sette è una storia lunga e violenta. Le armi nucleari nelle mani dell'Iran metterebbe la maggior parte delle nazioni musulmane a rischio per un attacco e, quindi ovvio che essi andrebbero contro l'Iran sui suoi disegni pericolosi.

Vi è anche un fattore in questa situazione che tutti gli altri fattori : il fattore di Dio. Questo fattore è sempre più potente, eppure molte volte meno conosciuto. Negli ultimi anni, gli iraniani sono venuti alla fede in Yeshua Gesù in massa. Questi nuovi credenti stanno scoprendo il Signore attraverso visioni e sogni come alternativa alla violenza e l'odio dell'Islam. Si incontrano in segreto, le chiese domestiche sotterranee e capi missione in Iran hanno stimato il loro numero che abbia raggiunto quasi un milione.


Per ulteriori informazioni su Francesco Frangiapane, vedere: http://www.frangipane.org/


Preghiere Audaci

Con Don Finto (estratto)


 Alla fine del settimo secolo prima della venuta di Yeshua, Ezechia era un Re' che "ha fatto ciò che era giusto davanti agli occhi del Signore» (2 Re 18:3). Quando gli Assiri conquistarono il regno settentrionale di Israele e invase Giuda ,purtroppo, la situazione sembrava senza speranza. Ezechia gridò al Signore. Dio esaudi le sue preghiere e mandò il profeta Isaia a proclamare la caduta degli Assiri e la liberazione di Giuda.

"Quella notte l'angelo del Signore scese fuori e mise a morte un centinaio e 80-cinquemila uomini nel campo degli Assiri. Quando la gente si alzo' la mattina successiva -.. C'erano tutti i cadaveri Allora Sennacherib Re' d'Assiria ruppe l'accampamento e si ritirò "(19:35-36).

Se Dio può distruggere un intero esercito e portare una potente nazione in ginocchio in una notte, Egli è pienamente in grado di soddisfare tutte le esigenze e realizzare tutti i sogni che si avverino nella nostra vita. La Bibbia è una testimonianza della gloria e del potere di Dio . E questo stesso potere che il Re' Ezechia e il popolo di Giuda vide in quel gran giorno è disponibile per voi oggi! Quindi preghiamo preghiere audaci e si aspettano l'impossibile!


Per ulteriori informazioni su Don Finto, vedere: http://calebcompany.org/


La Preghiera di Pentecoste


Mantenete il vostro calendario segnato e preparate i vostri gruppi di preghiera a ragrupparsi anche quest'anno sia in Israele che in tutto il mondo per la veglia annuale di Pentecoste vigilia di preghiera di Shavuot (o festa delle settimane), durante tutta la notte, Sabato-Domenica, 26-27 Maggio intercediamo per la grande effusione dello Spirito Santo negli ultimi tempi (Atti 2:17). Dettagli seguiranno.


Torna ad Articoli 2012

Per favore PREGATE  per il nostro ministero in corso in Israele di evangelizzazione indigena,  per lo stabilimento di congregazioni messianiche,  per il centro di discepolato, per la lode e la preghiera profetica, le veglie di preghiera  in ebraico e per gli aiuti finanziari per i bisognosi.