Torna ad Articoli

logo

Revive Israel Ministries

©10 Marzo 2012 Revive Israel Ministries

Cristo al Blocco  Posto di Controllo (Checkpoint)

Estratto con Daniel Juster

Un piccolo contingente di ebrei messianici hanno partecipato questa settimana alla conferenza tenuta a Betlemme intitolata "Cristo al Blocco Posto di Controllo o Christ at the Checkpoint" . Noi come ebrei messianici siamo stati accolti calorosamente ed invitati a condividere la nostra prospettiva.

La conferenza ebbe come grande obiettivo ingiustizie subite dai cristiani e musulmani palestinesi in Cisgiordania ed Est Gerusalemme . Queste testimonianze sono credibili e dolorose. Il checkpoint è un esempio calzante. Israele ha bisogno di posti di blocco per impedire ai terroristi e di altri senza permesso di lavoro d'entrare in Israele dalla cosi' chiamata linea verde ovest . Tuttavia, non sarebbe necessario che le persone venissero ammassati tutti i giorni attraverso il checkpoint, ed ad attendere anche 3 ore, per poter andare al lavoro alle 6 di mattino per fare un percosro di  circa 30 minuti di distanza da dove abitano .
La persecuzione dei Cristiani da parte dei Musulmani e dei pericoli dell'islam radicale fu' trattato come un tema minore rispetto a quanto descritto sopra. Si deve notare che Israele fini' la cosidetta occupazione di Gaza solo per ottenere dagli Hamas, missili e kamikaze. Questo non fu' sottolineato adeguatamente.

Alcuni cristiani palestinesi avevano difficoltà a parlare sul tema del'elezione del popolo ebraico ed il loro ritorno in questa Terra Promessa da Dio. Tuttavia, essi cercavano di praticare il Sermone della Montagna e di condividere la Terra Santa con gli Ebrei. Essi sottolinearono una risposta non violenta nel modo a come  affrontare questi temi scottanti . Uno spirito d' amore era molto presente alla conferenza.

La conferenza diede  due spazi o sgmenti plenari agli ebrei messianici e uno a Wayne Hilsden, Pastore del' asemblea di King of Kings di Gerusalemme. Wayne presento' una relazione cristallina e sensibile sul tema dell'elezione continua del  Popolo Ebraico e il Loro ritorno nella Terra Promessa parte del' adempimento biblico. Alcuni ebbero una reazione molto negativa, ma la maggior parte sembrava che ascoltassero e valutassero ciò che disse il Pastore canadese Wayne
 [Per visualizzare il messaggio clicca qui (http://www.youtube.com/watch?v=-Potf5l8KzI)]

Il contingente Ebreo Messianico fece dialoghi importanti con i tre principali sostenitori di anti-sionismo cristiano.
Ciò incluse i seguenti : Dott. Gary Burge, del Wheaton College, il Dott. Colin Chapman, professore anglicano, e il Vicario Dr. Stephen Sizer. In due dei casi, ci fu' un consenso sulla promessa scritta di Romani 11 : promessa di speranza di restaurazione di Israele e l'innesto di nuovo nel suo proprio Ulivo.

[Nota dell'editore: C'è una vasta gamma di punti di vista tra i cristiani arabi provenienti dai pro-Israele ed  anti-Israele.
Qualcuno che non partecipo' disse : non e' giusto uno partecipi alla conferenza anti Israele chiamata Checkpoint : Forse dovremmo averne un' altra anti-Islam. Questo Veramente  è il problema principale."]


PRIMO BOTTONE

Con Asher Intrater

Se uno si abbottona una camicia e inizia con il bottone giusto , poi tutti gli altri finiranno nel posto giusto. Se si inizia con un bottone  sbagliato, alla fine, tutti i bottoni saranno nel posto sbagliato. Allora, qual è il "primo bottone "della Bibbia?

Tutta la Bibbia inizia con Genesi 1, in cui Dio creo' l'universo fisico. Ed era buono , e poi fece  l'uomo e lo mise nel giardino dell'Eden, ed anche questo fu' molto buono !

Gli ultimi capitoli della Bibbia (Apocalisse 21-21) descrivono un nuovo cielo e una nuova terra.

Se non vediamo la creazione fisica buona, allora interpreteremo la fine della Bibbia come una non-creazione di ciò che Dio ha creato. Se si capisce il primo capitolo bene o "bottone" corretto, allora si comprende la fine della Bibbia che tratta sulla restaurazione di tutte le cose (Atti 3:21), una rigenerazione (Matteo 19:28), una resurrezione della natura (Romani 8 : 21), ed un rinnovamento dei "cieli e terra" come fu' fatto ai giorni di Noè (II Pietro 3:5-13).

La Bibbia si conclude con Dio in comunione con l' Uomo che gode il rinnovamento del cielo e la terra , con tutto ciò che nel piano, di Dio,  sia per il cielo che la  terra si uniscono insieme nel Messia Yeshua (Efesini 1:10, Colossesi 1:20).

Dove e' il "primo bottone" del Nuovo Testamento? Matteo 1, descrive la genealogia di Gesù, sottolineando la sua discendenza dal Re' Davide. Dio promise a Davide che il suo trono sarebbe durato per sempre (II Samuele 7:13, 16; Salmo 89:3-4) e sarebbe aumentato su tutta la terra (Isaia 09:07, 49:6, Luca 1:32-33).

Se sbagliamo il primo bottone del Nuovo Testamento, che descrive Yeshua Gesù come il Figlio di Davide, allora Yeshua  Gesù non potrebbe mai compiere il Suo destino come il Re' dei Giudei (Gv 18,37), non potrebbe ereditare  mai  le nazioni (Salmo 02:08); non potrebbe mai portare  mai la pace sulla terra (Lc 2,14), e non potrebbe potrare la restauranzione del Regno d' Israele (Atti 1:6).

La Bibbia ha un piano consitente e  coerente dall'inizio alla fine. Mettiamo tutti i bottoni alliati a posto quelli giusti dal dal primo fino all'ultimo. Tutti sono allineati perfettamente in Yeshua (Gesù) veramente come il Figlio di Dio , il Figlio di David (Romani 1:3-4), l'alfa e l'omega, il primo e l'ultimo (Apocalisse 1:8) !Amen .


DIGIUNO DI ESTER

Con Ariel Blumenthal

Molte grazie a quelli di voi che si sono uniti a noi durante  questa speciale giornata di preghiera Mercoledì scorso!

- 12 ore solide di intensa preghiera e di lode, con un' unta intercessione per Israele, il Medio Oriente, e le nazioni del mondo. Sembrava che ci fosse una particolare attenzione nello Spirito di pregare per gli arabi, l'evangelizzazione tra i musulmani, e per le nazioni della terra.

Era come una specie di un adempimento di Isaia 56:7-8: "La mia casa sarà chiamata casa di preghiera per tutte le nazioni. Così dice il Signore, che raccoglie gli esuli d'Israele: Io riuniro' altri a lui, a quelli che sono già riuniti a lui ".

C'erano presenti, israeliani ebrei messianici (i raccolti "esuli" di Israele), riuniti nella nostra sala di preghiera, insieme con ospiti internazionali, e tutti voi uniti  a noi da tutto il mondo ("altre raccolti"). Fu' davvero una giornata di ...
 "Casa di Preghiera per Tutte le Nazioni."


Combattimenti Gaza Israele

Intensi combattimenti infuriarono durante questa fine settimana tra Israele e Gaza. Israele, svento' un attacco terroristico e uccise Zuhair Qaisi, leader del "Comitato di Resistenza Popolare." Gaza rispose con oltre 100 missili lanciati verso Israele. Per la relazione completa, tra cui un video raro del' aviazione israeliana mentre distrugge l'attacco terroristico, vedi Jerusalem Post: http://www.jpost.com/Defense/Article.aspx?id=261222


Torna ad Articoli 2012

 

Per favore PREGATE  per il nostro ministero in corso in Israele di evangelizzazione indigena,  per lo stabilimento di congregazioni messianiche,  per il centro di discepolato, per la lode e la preghiera profetica, le veglie di preghiera  in ebraico e per gli aiuti finanziari per i bisognosi.