Torna ad Articoli

logo

Revive Israel Ministries

©3 Marzo 2012 Revive Israel Ministries

Daniel, Persia e Grecia

da Asher Intrater

Il profeta Daniele era impegnato in una guerra spirituale che cambio' il corso della storia. Dopo aver pregato e digiunato per 21 giorni l'angelo del Signore gli apparve e disse:

Daniel 10:12,13 - "...dal primo giorno che ti mettesti in cuore d'intendre, e d'umiliarti al cosptetto del tuo Dio, le tue parole furono udite e io sono venuto a motivo delle tue parole. Ma il capo del regno di Persia m' ha resistito 21 giorni, percio' ecco Michael, uno dei primi capi, è venuto in mio soccorso  ...ed io sono rimasto la' presso i re' di Persia . E ora sono venuto per farti comprendere cio' che avverra' al tuo popolo negli ultimi giorni, perche' la visione e' ancora una visione che concerne l'avvenire".

Il processo di guerra spirituale inizio' con l'umiliarsi di Daniele e lo studio delle Scritture per scoprire il piano di Dio per Israele e la fine dei tempi. Questa combinazione di umiltà, Lo studio delle Scritture, il piano di Dio per Israele e la fine dei tempi è PURE il fondamento per la guerra spirituale nella nostra generazione.

C'è una battaglia nei cieli tra angeli buoni e angeli cattivi. In questo caso, l'Angelo del Signore e Michael, un angelo il cui compito principale è quello di proteggere Israele, stanno lottando contro due capi angeli capi cattivi, uno e' chiamato il principe di Persia e l'altro il principe di Grecia.

Daniel 10:20 "....Ora me ne torno a combattere col capo della Persia, e quand'io usciro' a conmbattere , ecco che verra' il capo della Javan Grecia."
Il profeta Daniele non è qui oggi, ma noi dobbiamo stare nel suo posto in preghiera, in digiuno e nella guerra spirituale. Dobbiamo umiliarci, studiare le Scritture, capire i tempi e capire il piano di Dio per Israele. Nel momento in cui Daniele inizio' a pregare, gli angeli entrarono in azione, ed una continua intercessione fu' necessaria per provocare una breccia e svolta decisiva . Questo stesso schema vale lo stesso per noi: la preghiera muove gli angeli e cambiano il mondo. Ma dobbiamo perseverare.

Anche in ogni nazione ci sono angeli buoni e cattivi. Gli angeli buoni sono collegati a un residuo fedele ,dei giusti, invecie gli angeli cattivi sono collegati ai poteri mondani di quella nazione. Credo che poiché vi è un residuo di fedeli giusti oggi all'interno d' Israele, il ruolo di Michele, l'angelo protettore di Israele, e' riattivato a ricevere una particolarita' importante .

Allora, chi i learders capi angeli cattivi, chiamati Persia e Grecia? Il mio discernimento mi fa' capire che l'angelo cattivo di Persia è il principe demoniaco leader dell'estremismo islamico nel mondo di oggi, ed e' interessante, uno dei principali centri geografici di questo spirito è nel regime degli ayatollah in Iran, l'odierna Persia. Il principe della Grecia occidentale invecie sembra rappresentare l'umanesimo ateismo, e uno dei suoi centri di potere è nelle Nazioni Unite.
E' più di una coincidenza che queste due potenze: sia l'estremismo islamico che le Nazioni Unite concentrano i loro sforzi nel condannare Israele.

Stiamo affrontando la stessa battaglia spirituale che Daniele dovette fare. In realtà l'Angelo del Signore gli disse esplicitamente che l'adempimento di questa battaglia avrà luogo negli ultimi tempi. Daniele non è qui, ma Michael, ed il principe di Persia, il principe di Grecia, e tutti gli altri angeli, buoni e cattivi, sono ancora qui. La battaglia è la stessa.


Israele "Apartheid", Purim, e l'Iran

da Ariel Blumenthal

Questa settimana è l'ottava ricorrenza della "Settimana dell'Apartheid israeliano" in Nord America. I manifestanti stanno cercando di costruire una ondata di boicottaggi e sanzioni contro lo Stato Ebraico. "Apartheid" lo stato il legale fu',  un sistema istituzionalizzato di segregazione razziale imposto da una minoranza bianca sulla popolazione nera del Sudafrica 1948-1994. Sempre più spesso, i nemici di Israele sia quelli liberali, che quelli occidentali di sinistra e quelli dal mondo islamico scelgono questa parola scioccante per diffamare e delegittimare Israele.

Io sono un Ebreo israeliano che vive a Gerusalemme. Ogni giorno, incontro molti Arabi, sia cittadini israeliani che "palestinesi": testa coperte per le donne al supermercato; bancarelle d' Arabi nel nostro mercato locale, il dentista lavora presso la nostra clinica  Nazionale, il meccanico che lavora sulla mia macchina, ecc.  Poi ,..ci sono due partiti politici Arabi del parlamento israeliano, uno dei nostri giudici della Corte Suprema è Arabo, e ogni documento ufficiale del governo può essere ottenuto in lingua araba.

Se il razzismo istituzionalizzato fosse davvero il nostro obiettivo, allora stiamo facendo un lavoro molto povero!

L'antisemitismo è caratterizzato da un odio bizzarro che resiste argomentazioni razionali. La prossima settimana, Ebrei ed amici Cristiani di tutto il mondo celebreranno Purim-l'evento dell' ultima ora  , un cambiamento di sorte che si puo' trarre dal  dal libro di Ester. Questo piccolo libro della Bibbia fornisce una sorta di "template" per il futuro l'antisemitismo e la liberazione finale da Dio sul popolo Ebraico.

Ascolta il ragionamento ....Haman cerca di convincere il Re' Assuero che gli Ebrei in tutto l'Impero persiano devono essere distrutti: C'è un popolo un certo popolo sparso e disperso tra i popoli in tutte le province del tuo regno, le loro leggi sono diverse da quelle di tutte le altre persone. (Ester 3:8) L'Impero persiano era enorme: 127 province si estendeva dall'India all'Etiopia. (Ester 8:9) Per individuare correttamente gli ebrei ed escogitare una la persecuzione in mezzo ad un impero di tante etnicita', culturali e religiose diverse, lui affermo che essi erano diversi, .. questo richiede un po 'di aiuto satanico!

Da Haman a Hitler sia ad Ahmadinejad, essi usano piccoli granelli di verità distorta e vengono intrecciati allo scopo d' aizzare  genocidii, e logica anti-ebraica . Sì, gli ebrei sono diversi, ma lo sono anche giapponesi, americani, francesi e brasiliani diversi l'uno dall'altro.

Durante  questa stessa settimana della celebrazione di Purim, sia il Presidente che Primo Ministro d'Israele, saranno a Washington per colloqui strategici con il presidente Obama ei funzionari del governo degli Stati Uniti circa la situazione con l'Iran.


Digiuno di Esther

Vi preghiamo di unirvi a gruppi di preghiera locali israeliani e agli ebrei messianici e cristiani in tutto il mondo per Ta'anit Esther, il digiuno di Ester. Ci riuniremo in preghiera e  digiuno dalle 6:00 alle 18:00 il Mercoledì, 7 marzo. Per ulteriori informazioni, cliccate.

Se avete intenzione di partecipare (da soli o con un gruppo, l'intera giornata o parte di esso) in questo giorno di preghiera, fatecelo sapere, in modo da potervi collegare ad altri nella vostra nazione !


Torna ad Articoli 2012

Per favore PREGATE  per il nostro ministero in corso in Israele di evangelizzazione indigena,  per lo stabilimento di congregazioni messianiche,  per il centro di discepolato, per la lode e la preghiera profetica, le veglie di preghiera  in ebraico e per gli aiuti finanziari per i bisognosi.