Stampa questo | Pagina Iniziale | Torna ad Articoli

logo

Revive Israel Ministries

©18 Febbraio 2012 Revive Israel Ministries

Fine, da Ezechiele

Asher Intrater

Che si fa' con gli ultimi 12 capitoli del libro di Ezechiele? Si potrebbe riassumere in questo modo:

Capitolo 37 - "Ossa Secche "- Resurrezione  ragruppamento e ritorno ad Israele

38-39 -" Magog "- la guerra internazionale degli unlitimi tempi contro Israele

40-46 -" Il Tempio "- Ricostruzione centrale di Culto Adorazione a Gerusalemme

47 -" Fiumi "- Restauro delle acque naturali e della vegetazione

48 -" Confini"- Riinsedimento riposesso nella terra d' Israele


Certamente questo si tratta d'una grande porzione di scritture. Esso descrive gli eventi che non sono ancora avvenuti . Io credo che ne avrànno  luogo. Come? Quando?

La descrizione e' troppo apocalittica aver luogo prima della Seconda Venuta. E 'troppo letterale e dettagliata da adottare solo in senso figurativo . [Molti altri profeti biblici contengono descrizioni simili (Isaia 60-66, 30-33 Geremia, Daniele 7, Gioele 3, 9 Amos, Michea 2-5, Zaccaria 8-14).]

L'unica soluzione biblica è che questi eventi ,si effettueranno al momento della seconda venuta di Yeshua. Questo coinciderebbe con quello che viene chiamato il regno millenario di Cristo (Apocalisse 20:4-6). Eppure l'immagine è focalizzata così "Israele" ed "Ebreo".

Ricordiamo che Gesù e' sia che il figlio di Davide (Romani 1:3) che il Figlio di Dio (Romani 1:4). Quando ritorna,
il suo regno sarà al tempo stesso "divino" che "Davidico ". Circa la metà delle profezie bibliche sul Messia furono adempiute alla Prima Venuta di Yeshua, le seconde meta' delle scritture si realizzeranno in occasione della Seconda Venuta

Il significato profetico della restaurazione di Israele non è una questione di preferenza etnica e culturale per il popolo ebraico. Piuttosto è la preparazione per il prossimo regno millenario del Messia sulla terra (Matteo 6:10, 25:31, Atti 1:6, Apocalisse 11:15). Il nostro compito è quello di proclamare il messaggio di quel regno (Matteo 24:14).


Missile Arrow (Freccia)

Un sistema di difesa contro attacchi di missili ballistici, denominato Chets (Arrow/Freccia ), è stato sviluppato congiuntamente da Stati Uniti ed Israele. La scorsa settimana un test ebbe successo e fu' completato in Israele per un nuovo sistema radar d' allarme. Così, per esempio, se un missile con testata nucleare è stato lanciato da parte dell'Iran verso Israele, questo nuovo radar sarebbe in grado d'identificarlo ed essere pronto a lanciare un missile per intercettarlo in breve tempo, che a sua volta questo farebbe contatto con il missile nemico  più lontano dai confini di Israele.


Digiuno di Esther

Vi preghiamo di continuare ad informare i vostri gruppi di preghiera , per la Preghiera e Digiuno di Esther che si radunera' il Mercoledì, 7 marzo, dal mattino 6:00-06:00 della sera . Gruppi di preghiera internazionali ed israeliani coopereranno durante questo momento cruciale e strategico di intercessione. Dettagli seguiranno.


Intervista ad Eilat

Un giornale israeliano ed un canale televisivo stanno facendo un articolo questa settimana sulle persone che vivono in Eilat. Una delle interviste include la famiglia Pex , credenti messianici che gestiscono il ministero Shelter in Eilat. Pregate per una testimonianza positiva.


Proposta di legge Anti-prostituzione 

Da Mati Shoshani

Mercoledì, 15 febbraio, la Knesset (Parlamento) israeliano ha votato in favore di una legge che rende l'atto di pagamento per prostituzione illegale. Questo voto è stato il primo , dei tre nella Knesset, che sono  necessari per approvare ufficialmente questa legge. La legge stabilisce la responsabilità penale sul cliente, quindi stanno cercando d'eliminare la domanda , piuttosto che il fornire l'industria del commercio sessuale . Il modello presentato alla Knesset israeliano è  già stato attuato con successo in quattro paesi tra cui Svezia, che fu il primo a passare una simile legge nel 1999.

L'atto di prostituzione è attualmente legale in Israele. Si stima che l'industria genera oltre circa 2,4 miliardi NIS ogni anno, la maggior parte dei quali va direttamente nelle tasche della criminalità organizzata. Ci sono tra i 10-15.000 prostitute, che ricevono più di un milione di clienti al mese.

Le donne (95% sono femmine) sono regolarmente esposte alle violenza estreme, ripetuti stupri, aggressioni, torture emotivo e fisico, STD, e il loro sindromo post-traumatico e' a tassi più elevati rispetto a quello dei soldati che ritornano dal combattimento. Il tasso di mortalità delle donne nel mercato del sesso è di quaranta volte superiore a quella della media nelle donne regolari . La "professione" della prostituzione lascia coloro che partecipano emotivamente, fisicamente e spiritualmente impoverite e distrutte.

Nelle settimane precedenti al voto questo Mercoledì il tema della prostituzione è diventato un tema caldo, con articoli di giornali, blog e telegiornali mostrano e discutono sul tema della proposta di legge. Alcuni dei media liberali laici secolari si fecero avanti per sostenere la legalizzazione della prostituzione.

L'Istituto della Giustizia di Gerusalemme  (con la quale io lavoro) è stato instrumentale per far passare questa legge. Abbiamo recentemente completato la produzione di un cortometraggio sul commercio del sesso in Israele. (Clicca qui per i link.) Nelle prossime settimane una commissione della Knesset dovrà lavorare sul contenuto finale della legge. Ci sono due ostacoli che potrebbe impedirne il passaggio nelle due prossime votazioni:  attuazione e finanziamento.

Se approvata, questa legge sarà un salto di qualità nella legislazione etica in Israele. Il consenso dell'opinione pubblica attualmente tende ad essere favorevole alla prostituzione. Abbiamo ricevuto numerose lamentele da parte di persone che si oppongono a questa legge, ma credo che con siano sufficienti per un dibattito pubblico, l'opinione pubblica può essere influenzata. Si prega di pregare con noi su questo che la legge a passi. Stiamo pregando  la promessa scritta  in Isaia 1:26-27 che venga adempiuta; Che Giustizia e Rettidudine vengano restaurate in Israele, incominciando dall'alto verso il basso.

Ecco alcune statistiche pubblicate sul quotidiano israeliano Yediot Ahronot 15 febbraio 2012:

  • Ci sono circa 10.000 - 20.000 uomini e donne che lavorano nella prostituzione in Israele

  • Ci sono circa 1 milione di "clienti" che visitano le case di prostituzione  ogni settimana

  • Un 1/3 di tutte le prostitute incominciarono a prostituirsi dall' età compresa tra i 12 e 14

  • Il 55% delle prostitute sono stati abusate/i sessualmente da bambini

  • Oltre il 75% delle prostitute sono dipendenti da droghe e / o alcool
  • Circa il 60% sono state violentate/i o sessualmente stuprati/e durante il loro lavoro

  • 46% - 59% sono stati violentati/e  oltre 5 volte

  • Circa il 68% di tutte le prostitute/i soffrono di sindromi post-traumatici

  • 89% - 92% vogliono lasciare la prostituzione, ma non sono in grado di farlo

  • Torna ad Articoli 2012

    Per favore PREGATE  per il nostro ministero in corso in Israele di evangelizzazione indigena,  per lo stabilimento di congregazioni messianiche,  per il centro di discepolato, per la lode e la preghiera profetica, le veglie di preghiera  in ebraico e per gli aiuti finanziari per i bisognosi.