Torna ad Articoli

logo

Revive Israel Ministries

©3 Dicembre 2011 Revive Israel Ministries

Sì e No

Asher Intrater

Nove dei dieci comandamenti (Esodo 20, Deuteronomio 5), si basano sulla parola, "No"

  • No altri dèi
  • No idoli
  • No all’uso del nome di Dio invano
  • No al lavoro del settimo giorno
  • No all’omicidio
  • No all’adulterio
  • No al  rubare
  • No alla menzogna
  • No alla concupiscenza

L'unico basato su un comandamento positivo è quello di onorare i propri genitori. Quel comandamento contiene la promessa di una vita lunga e benedetta. "Onora tuo padre e tua madre" è il primo comandamento associato ad una benedizione: “perché tu sia felice e possa godere lunga vita sulla terra" - Efesini 6:2-3.

I comandamenti, che sono rispettati con una punizione, possono  correggere il comportamento, ma non possono cambiare il carattere o l’identità. Hanno uno scopo, ma e’ limitato, e non raggiungono l'obiettivo finale di un totale cambiamento di cuore. Dopo “non” aver fatto ciò che è proibito, che cosa fai?

Il  mandato biblico che stabilisce il fatto che siamo stati creati "ad immagine di Dio" (Genesi 1:26), ha preceduto il rilascio della legge. La questione principale non consiste solamente in cio’ che facciamo ma in chi siamo.. Il cambiamento positivo del cuore proviene da una promessa. La promessa deve essere creduta. Le promesse di Dio ci sono consegnate nella "buona notizia" di Yeshua, il Messia.

2 Corinzi 1:19-20 Yeshua il Messia, Figlio di Dio... non e’ “Si’ e no” ma “SI””.  Infatti, tutte le promesse di Dio sono "Sì", in Lui.

La natura della legge è no. La natura della promessa è sì. Dobbiamo assicurarci che il nostro "sì" è sì, e il nostro "no" e’ no (Giacomo / Giacobbe 5:12). La legge ci insegna quando dire "no". Il Vangelo ci insegna quando dire "sì". Noi diciamo "no" al peccato e a Satana, noi diciamo "sì" alle promesse di grazia in Yeshua.

Uccelli nella Terra Santa

Milioni di uccelli migrano a sud dall'Europa verso l’Africa ogni inverno, e poi di nuovo a nord in estate. Da una semplice osservazione della mappa si nota che il ponte di terra più breve in questo percorso è attraverso Israele. Questo mese un incredibile numero di cinquecento milioni (500.000.000) di uccelli si fermerà in Israele durante il loro percorso migratorio. Questo include duecento ottanta (280) specie diverse.

Essi passano attraverso la spaccatura "afro-siriana", che corre a nord e a sud attraverso la valle del Giordano. Si affollano nei fori d’irrigazione e nelle oasi alla base del deserto del Negev, nella valle di Aravah. Questo fenomeno viene celebrato dagli amanti della fauna selvatica israeliana come "La Festa dell’Immigrazione Autunnale”.


War with Iran?

Un mese fa l'Agenzia internazionale dell'energia atomica ha pubblicato un reseconto conclusivo che l'Iran è nelle fasi finali dello sviluppo di armi nucleari. C'è stato un dibattito in Israele sulla necessita’che Israele vada in guerra con l'Iran.

Due settimane fa c'è stata una misteriosa esplosione alla centrale delle armi nucleari al di fuori Teheran. Questa settimana c’e’ stata  la notizia di un'altra esplosione presso l'impianto nucleare vicino a Isfahan. Sono stati incidenti? I risultati di spionaggio da parte d’Israele? Dall’ovest?  Da forze di opposizione nella stessa Iran? Finora non vi è alcuna prova conclusiva. Le autorità israeliane tacciono.

Questa settimana la Guardia Rivoluzionaria Iraniana ha diretto un attacco contro l'ambasciata britannica a Teheran (ci ricorda un po’l'attentato all'ambasciata americana alla fine del periodo presidenziale di Carter, che potrebbe aver inclinato l'elezione verso Reagan). La folla che ha attaccato l'ambasciata questa settimana ha appiccato il fuoco a tre bandiere: l’israeliana, l’americana e la britannica.

Gli analisti delle notizie israeliane  accreditano il sequestro dell'ambasciata alla risposta alle sanzioni della Gran Bretagna contro la Banca Centrale dell'Iran - particolarmente dolorose per l'economia iraniana. Ciò rappresenta un’intensificazione di sanzioni contro l'Iran, e un’ intensificazione di risposte dell'Iran. La "vacca sacra" delle sanzioni sarebbe un boicottaggio dei prodotti petroliferi iraniani. Tali sanzioni non solo sarebbero catastrofiche per l'economia dell'Iran, ma allo stesso tempo potenzialmente destabilizzanti per l'economia mondiale.

La guerra moderna è diventata molto più complessa dei mezzi convenzionali. Ci sono diverse dimensioni:

  1. Militare - Forze armate di terra, aria e mare, inclusi missili e armi avanzate.
  2. Informazioni - diplomazia,  media, educazione, propaganda, chiamate in Israele "hasbara".
  3. Spionaggio – operazioni segrete clandestine, intelligenza, collaboratori.
  4. Finanziaria - boicottaggi, prestiti, sanzioni, aiuti.
  5. Cibernetica - la forma più recente: computer, tecnologia, virus, guasti.

E non dimentichiamo un'altra dimensione: la guerra spirituale - la preghiera che mobilizza interventi angelici, la predicazione del Vangelo che cambia vite, la riconciliazione tra i santi, che divide le forze di Satana (Luca 11:17).

Elezioni in Egitto

da Eddie Santoro (estratto)

Questi primi risultati delle elezioni egiziane mostrano che la Fratellanza Islamica ha vinto  il 40% dei voti, con un ulteriore 25% diretto verso i “salafiti” ultra-conservatori. Questi numeri indicano che il 65% dei neo eletti legislatori rappresenterà i partiti islamici.

In soli sei mesi, i governi islamici si sono stabiliti in Tunisia e Marocco, con la Libia che segue da vicino.  Il governo siriano è sull'orlo del collasso e ora l'Egitto con i suoi 80 milioni di persone è in pericolo di cadere sotto la nuvola del radicalismo islamico.

La democrazia islamica può essere definita cosi’:"una persona, un voto, una sola volta." La legge islamica non abbraccia l'esistenza di un governo laico separato dalla fede islamica. Il clero è la suprema autorità. La legge religiosa islamica (Sharia) vuole regolare  l'educazione, i tribunali, l'occupazione,  le relazioni coniugali, l’abbigliamento, il divertimento e ogni altro aspetto della vita.
Le ramificazioni di questi eventi per Israele e il mondo occidentale sono immense. La popolazione cristiana in Egitto e in tutto il Medio Oriente che ha già sperimentato la persecuzione da parte delle forze islamiche sta affrontando tempi ancora piu’ oscuri.


Regalo per Hanukkah o per Natale

Perche’ non considerate di mandare una copia del nuovo libro did Asher? (per ora tradotto solo in Inglese)?

libro"Chi ha pranzato con Abraham? " analizza le apparizioni di Yeshua come l’Angelo del Signore dai libri della Legge e dei Profeti e attraverso il libro dell’Apocalisse.  Questo libro garantisce l’ispirazione e la sfida all vostra comprensione dell’eterna natura di Yeshua, il Messia e della rivelazione progressiva della Bibbia nel suo complesso. 

L’idea principale per questo libro si e’ sviluppata non solo con anni di studio dei testi Ebraici, ma anche attraverso esperienze di vita reali nel condividere il vangelo con gli Ebrei ortodossi in Israele. (Per non parlare di un sacco di preghiera e intercessione),
Non perdete l’occasione. Ordinate per voi stessi e mandate ad amici.

Per ordinare click here.

Abbiamo una tariffa speciale di massa per questa prima offerta: 10% di sconto per gli ordini di 10 libri; 20% per ordini di 20; 30% per ordini di 30.

Per ordini all'ingrosso clicca here.


Torna ad Articoli 2011

Per favore PREGATE  per il nostro ministero in corso in Israele di evangelizzazione indigena,  per lo stabilimento di congregazioni messianiche,  per il centro di discepolato, per la lode e la preghiera profetica, le veglie di preghiera  in ebraico e per gli aiuti finanziari per i bisognosi.